L’errore di una lettera provoca l’arresto anomalo di tutti i Chromebook

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Un semplice errore di battitura in una lettera nell’ultimo aggiornamento di Chrome OS impedisce agli utenti di accedere. Come è successo un errore così grande?

Luglio pessimo per gli utenti di Chromebook. Dopo un aggiornamento all’inizio di questo mese che ha attivato l’utilizzo della CPU, causandone il surriscaldamento, gli utenti di Chrome OS questa settimana hanno riscontrato un problema ancora peggiore.

Dopo aver installato l’ultimo aggiornamento di Chrome OS sui Chromebook , un processo automatico (simile all’aggiornamento del browser Chrome su un PC), gli utenti che hanno tentato di accedere sono stati espulsi.

Come spiega Ars Technica, tutto andava bene finché non si riavviava il computer, ma nel farlo, o se per qualche motivo fosse necessario accedere a un’app, Chrome OS non accettava la password, anche se era corretto.

I Chromebook sono laptop molto facili da usare basati sul browser Chrome e ampiamente utilizzati in ambienti accademici come scuole o istituti.

Fortunatamente, Google ha notato rapidamente il bug e ha rapidamente ritirato l’aggiornamento, chiamato versione di Chrome OS 91.0.4472.165, quindi ha raggiunto solo una frazione degli utenti.

Se lo hai fatto, non riavviare il Chromebook o non sarai in grado di accedere, essendo completamente bloccato. Google ha annunciato che la patch che risolve il problema è già stata rilasciata, ma ci vorranno alcuni giorni per raggiungere tutti gli utenti.

Per ora l’unica soluzione è resettare il Chromebook e cancellare tutti i dati, cosa non così traumatica su un Chromebook, dove app e dati risiedono nel cloud. Ma molti utenti salvano ancora i contenuti personali nella memoria locale.

Acquistare un laptop potente senza spendere troppo è possibile e abbiamo selezionato alcuni modelli che possono interessare a qualsiasi utente.

Cosa è successo?

Poiché Chrome OS è un sistema operativo open source, l’utente elitist_ferret ha confrontato il codice della versione con il bug e quello nuovo senza di esso.

Hai visto che nel modulo Cryptohome che gestisce le password, è stata scritta una condizione &&, che equivale a AND in C++, nella forma &.

Ciò ha impedito al sistema di superare la condizione AND e ha comunque restituito la password come non valida.

Un fallimento umano che può accadere, ma ciò che è incomprensibile è che i diversi livelli di beta tester che Google hanno perso un bug così banale. Dato che la connessione è essenziale su un Chromebook: senza questo identificatore, il computer non può essere utilizzato.

 
 
Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Hai un dispositivo Chromebook? Hai avuto anche tu questo problema? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Condividi l'articolo



Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stai visitando il sito con Adblock In questo modo rendi inutile il mio lavoro. Se ci tieni al nostro futuro, per favore disabilita Adblock!
You are visiting the site with Adblock (This will make my work useless). If you care about our future, please disable Adblock!

Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona Adblock del tuo browser

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 1a.jpeg

Clicca su Sospendi su questo sito

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 2a.jpeg

Ora l’icona di Adblock ora è diventata verde.

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su guruhitech.com. Grazie! 😀

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x