Parler è tornato online. O quasi…

Condividi l'articolo

Dopo il boicottaggio da parte degli store Android ed Apple e il ban del server da parte di Amazon, il social network Parler è tornato online, ma risulta ancora non attivo in Italia.

Sicuramente ricorderai la vicenda che ha visto il social network Parler sparire a poco a poco dal web a causa dei contenuti considerati violenti dai censori della rete. La piattaforma è stata ritenuta in qualche modo responsabile dell’organizzazione della rivolta ospitando sulle proprie bacheche i messaggi di coloro intenti a preparare l’attacco, senza applicare alcuna efficace forma di controllo o moderazione. 

Il social dei patrioti sta quindi tornando online ma per adesso in maniera un po’ “timido”. Il social network nato come alternativa indipendente e libera a Twitter, è di nuovo attivo ma l’accesso o la registrazione di nuovi account sembrano ancora bloccati in Italia e nel resto del mondo, America esclusa. 

Dopo un accordo iniziale con Epik, Parler ha scelto SkySilk, un’azienda di Los Angeles, come nuovo hosting per la sua rinascita ma non saprei dirvi se lo spirito di libertà verrà mantenuto. Poche settimane fa purtroppo, John Matze, colui che avevo messo in piedi questo social anti-regime, è stato sollevato dal ruolo di CEO che è stato assegnato a Mark Mekler, un avvocato e attivista politico impegnato negli anni scorsi con il gruppo Tea Party Patriots ritenuto vicino alla corrente conservativa americana. È dunque molto probabile che Parler riesca a conservare la sua identità senza sottostare alle dure regole di Big Tech.

La rinascita di Parler per adesso riguarda solo il sito ufficiale. Per poter rivedere l’app sugli Store di Android ed iOS occorrerà aspettare ancora qualche giorno. 

Non appena il sito entrerà a pieno regime anche in Italia non esisterò a scrivere un nuovo articolo.

Segui guruhitech sui social network:

Fonte

Ti potrebbe interessare:

Esprimi il tuo parere!

Sei felice di poter tornare a riutilizzare Parler? Fammi sapere che ne pensi lasciando un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x