Ad aprile, Microsoft installerà automaticamente Edge Chromium

Condividi l'articolo

L’aggiornamento cumulativo di Windows 10 pianificato per aprile rimuoverà il vecchio browser Edge, ormai obsoleto e lo sostituirà con la versione basata su Chromium lanciata nel 2020.

Microsoft ha detto ai clienti che l’aggiornamento cumulativo di aprile per Windows 10 – quello che dovrebbe arrivare il 13 aprile come parte del “Patch Tuesday” – rimuoverà il vecchio browser Edge, ora obsoleto, e lo sostituirà con la versione basata su Chromium lanciata a anno fa. Gli utenti che convalideranno l’aggiornamento di aprile, che includerà tutte le correzioni di sicurezza rilasciate dall’ultima patch, riceveranno anche la versione Edge Chromium e perderanno il vecchio Edge. Lanciato a metà 2015, Edge era fino ad allora il browser predefinito per Windows 10.

Saltare l’aggiornamento di aprile non aiuterà, poiché ogni aggiornamento cumulativo rilasciato dopo il 13 aprile includerà anche il processo di rimozione del vecchio Edge e di sostituzione. Il Patch Tuesday di aprile terminerà il periodo di transizione durante il quale era ancora possibile far coesistere il vecchio Edge con il browser basato su Chromium, pubblicato per la prima volta nel canale “Stable” il 15 gennaio 2020. Da ora in poi Ad agosto 2020, ha spiegato Microsoft in dettaglio il fine vita del vecchio Edge e ha ricordato il suo programma per il 9 marzo 2021, quando è stato rilasciato l’ultimo aggiornamento di sicurezza. Ma fino ad ora, la società di Redmond non aveva fissato una data di rimozione per la versione precedente di Edge.

 Tutte le versioni sono interessate

I dispositivi che eseguono Windows 10 20H2, l’aggiornamento rilasciato nell’ottobre 2020, funzionano già con Edge Chromium, quindi il browser non verrà reinstallato. L’aggiornamento cumulativo di aprile cancellerà solo la vecchia versione di Edge dal sistema. I PC con altre versioni di Windows 10 su cui gli utenti avevano installato manualmente Edge Chromium verranno trattati allo stesso modo.

Microsoft ha inoltre specificato che se viene applicato l’aggiornamento dell’anteprima di marzo di Windows 10, previsto intorno al 16 marzo, installerà Edge Chromium e rimuoverà la vecchia edizione allo stesso modo, e che questo aggiornamento opzionale procederà anche allo scambio del browser. . Ulteriori informazioni sono disponibili qui (https://docs.microsoft.com/fr-fr/deployedge/deploy-edge-plan-deployment) per gli amministratori IT che intendono distribuire Edge Chromium.

Fonte

Segui guruhitech sui social network:
Ti potrebbe interessare:

Esprimi il tuo parere!

Hai mai provato Chromium Edge? Fammi sapere che ne pensi lasciando un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x