Apple e Google apprezzano la nuova politica sull’immigrazione di Joe Biden

Condividi l'articolo
I CEO di Apple e Google hanno salutato i piani del presidente Joe Biden per riformare le politiche sull’immigrazione negli Stati Uniti. Ciò riguarda in particolare l’estensione del programma d’azione differito per l’arrivo dei bambini.

Poco dopo aver prestato giuramento come 46° presidente degli Stati Uniti, Joe Biden ha firmato ordini esecutivi che estendono il programma DACA dell’era Obama e revocano i divieti di viaggio e immigrazione del presidente Donald Trump ai paesi a maggioranza musulmana.

Donald Trump aveva tentato di smantellare le protezioni del DACA durante il suo mandato, senza riuscire pienamente nel suo intento grazie all’intervento del Tribunale Federale. Apple e altre aziende tecnologiche si erano fortemente opposte a queste decisioni, anche perché molti dei dipendenti e delle menti più brillanti che lavorano in queste aziende sono protetti da DACA. Ad esempio, 433 “Dreamers” sono impiegati in Apple.

La fine del programma DACA avrebbe portato alla deportazione di tutti gli immigrati clandestini, anche se fossero entrati nel Paese da bambini. Firmato dal presidente Obama nel 2012, il programma “Dreamers” protegge gli immigrati che sono entrati negli Stati Uniti da bambini e che hanno lavoro di rimpatrio nel loro paese. Inoltre, il programma consente a questi tipi di immigrati di avere un permesso di lavoro di due anni rinnovabile.

Il CEO di Apple Tim Cook ha elogiato i nuovi ordini esecutivi del presidente Biden:

“Plaudiamo all’impegno del presidente Biden di perseguire una riforma globale sull’immigrazione che rifletta i valori statunitensi di giustizia, equità e dignità. Questa scelta rafforzerà le comunità americane e le opportunità che questo Paese da tempo promuove. Nelle settimane e nei mesi a venire, non vediamo l’ora di lavorare con l’amministrazione, così come con Democratici e Repubblicani al Congresso, per trovare soluzioni bipartisan e aggiustare il nostro sistema di immigrazione, inclusa una soluzione permanente per i Dreamers. Che include un percorso completo cittadinanza.”

Cook ha ribadito queste parole in un tweet di congratulazioni al nuovo presidente:

“Congratulazioni al presidente Biden e al vicepresidente Harris per questa giornata storica. Sono stato ispirato dalla tua visione di unità e dalle tue azioni immediate su cambiamento climatico, immigrazione e COVID-19. Una nazione, indivisibile.”

Anche il CEO di Google Sundar Pichai ha espresso opinioni simili su DACA.

Fonte

Esprimi il tuo parere!

Qual è il tuo parere su queste dichiarazioni di Tim Cook e di Sundar Pichai di Apple e Google? Fammi sapere che ne pensi lasciando un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x