Quantcast
Guru

Come modificare l’algoritmo di Instagram

Condividi l'articolo

I video che appaiono sul social network Meta dipendono dai gusti dell’utente

Su Instagram esistono diversi metodi per reimpostare l’algoritmo del feed, con lo scopo di mostrare cose nuove se l’utente è annoiato da ciò che vede o non è più interessato a ciò che il social network suggerisce.

L’algoritmo di Instagram è utilizzato per determinare quali post appaiono nel news feed e in quale ordine vengono visualizzati. Il social network utilizza un metodo di classificazione per mostrare le cose più rilevanti e interessanti.

Ci sono diversi motivi che influenzano il modo in cui i post appaiono, ad esempio Meta presta attenzione all’interazione con i diversi post. Più un account viene visto, più è probabile che venga visualizzato nel feed.

Da un lato, anche l’ora in cui viene pubblicata una foto o un video è un fattore importante per determinare la visibilità. L’algoritmo cerca di mostrare prima i post più recenti.

Leggi anche:

L’app prende in considerazione anche la cronologia delle ricerche. Se l’utente tende a cercare post su un particolare argomento, nel suo feed verranno mostrati più contenuti correlati a quell’argomento.

Anche gli hashtag possono aiutare i post a essere scoperti da nuovi utenti. Inoltre, se la località è condivisa in un post, l’algoritmo può mostrarla agli altri utenti vicini.

L’app tiene conto del tipo di contenuto postato. Ad esempio, i video tendono ad avere più visibilità delle foto e le storie possono apparire in cima al feed di notizie.

Come reimpostare l’algoritmo

Anche se al momento non è possibile reimpostare l’algoritmo direttamente su Instagram, ci sono alcuni metodi che potete prendere in considerazione per personalizzare i contenuti che volete sullo schermo.

Una delle opzioni è quella di poter decidere quale tipo di contenuto non si desidera premendo l’opzione nei tre punti: Non mi interessa“.

In questo modo, l’algoritmo smetterà di mostrare video simili. Se, invece, sei interessato a determinati video che appaiono più frequentemente nel tuo feed, basta un doppio tap, un “mi piace” o una condivisione con altri utenti.

Man mano che la lente di ingrandimento viene aggiornata, rinfrescando e rifacendo lo stesso trucco, ci sarà un cambiamento nel contenuto.

Come verificare il proprio account

Mark Zuckerberg, CEO di Meta, ha annunciato “Meta Verified” su Instagram e Facebook negli Stati Uniti, un servizio in abbonamento per dare maggiore veridicità ai profili con la spunta blu.

Il servizio è stato lanciato per la prima volta in Australia e Nuova Zelanda il mese scorso e dovrebbe arrivare presto anche in Europa.

Il servizio costa 11,99 dollari al mese sul web e 14,99 dollari al mese sui dispositivi mobili.

Il requisito principale è avere più di 18 anni, completare il processo di verifica e fornire un documento d’identità con foto rilasciato dal governo in cui si vive. Inoltre, è richiesta l’autenticazione a due fattori.

Gli abbonati a Meta Verified non potranno cambiare il nome del profilo, la foto, il nome utente o la data di nascita, a meno che non vogliano completare nuovamente il processo di verifica.

Tuttavia, la verifica non vale per entrambi gli account, ma “per utilizzare Meta Verified sia su Instagram che su Facebook, è necessario registrarsi in ciascuna app separatamente”.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti è stata utile questa guida per modificare l’algoritmo di Instagram? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 62 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x