GamesNews

Guerra aperta all’emulazione: Nintendo denuncia i creatori di Yuzu

Condividi l'articolo

Nintendo ha deciso di prendere seri provvedimenti contro i creatori dell’emulatore Yuzu, un software molto popolare che consente agli utenti di giocare a giochi Nintendo Switch sul proprio computer. Secondo la società, l’utilizzo di questo emulatore rappresenta una violazione della crittografia della console e favorisce la pirateria dei giochi.

Stephen Totilo, giornalista di fama, ha riportato che Nintendo ha intentato una causa legale contro gli sviluppatori di Yuzu, accusandoli di danneggiare le proprie attività. Infatti, il rilascio di un gioco come The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom è stato scaricato illegalmente più di un milione di volte attraverso l’emulatore, causando un aumento dei contributi finanziari agli sviluppatori su Patreon.

Leggi anche:

Inoltre, l’uso di Yuzu ha portato alla diffusione di spoiler online, rovinando l’esperienza di gioco per molti appassionati. Nintendo è determinata a ottenere giustizia e chiede che gli autori di Yuzu risarciscano i danni finanziari subiti e cessino lo sviluppo dell’emulatore.

In conclusione, Nintendo si batte contro l’utilizzo illegale di emulatori come Yuzu e vuole garantire che i propri giochi siano protetti e goduti nel modo corretto.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 108 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments