News

Il nuovo satellite AI è in grado di prevedere terremoti e uragani

Condividi l'articolo

La startup britannica Open Cosmos ha recentemente lanciato un satellite di intelligenza artificiale chiamato Hyperspectral AI for Marine Monitoring and Emergency Response (HAMMER) in orbita terrestre, aprendo nuove prospettive per il monitoraggio marino in tempo reale e la risposta a possibili emergenze.

Il lancio di HAMMER è avvenuto all’inizio di marzo tramite un razzo SpaceX Falcon 9. Il satellite è in grado di catturare immagini ad alta risoluzione dell’intero Oceano Atlantico. Grazie a questa tecnologia, gli scienziati potranno monitorare costantemente l’ambiente marino e rispondere prontamente a eventuali catastrofi naturali.

Leggi anche:

La tecnologia implementata in HAMMER si basa sull’intelligenza artificiale generativa, che consente di trasmettere immagini in tempo quasi reale. A differenza dei satelliti convenzionali, la cui elaborazione delle immagini può richiedere giorni o settimane, HAMMER è dotato di un processore integrato alimentato dall’intelligenza artificiale che è in grado di elaborare e trasmettere dati alla Terra in pochi minuti.

Inoltre, il satellite è equipaggiato con una fotocamera iperspettrale ad altissima risoluzione, il cui sensore può catturare immagini in uno spettro ristretto. Ciò consente di identificare la composizione chimica degli oggetti. Sebbene il lavoro attuale di HAMMER sia incentrato sulle missioni marittime, in futuro potrebbe essere utilizzato per monitorare le infrastrutture energetiche e rispondere ai disastri naturali sulla terraferma.

Open Cosmos ha ottenuto un finanziamento di 50 milioni di dollari alla fine del 2023 per costruire satelliti di dimensioni maggiori. Inoltre, la startup sta sviluppando una piattaforma chiamata DataCosmos per l’analisi dei dati spaziali, che permetterà di sfruttare appieno le informazioni raccolte dai satelliti.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Che ne pensi di questo nuovo satellite AI? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 43 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments