Intelligenza artificiale: PLATO percepisce il mondo come un bambino

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
0
+1
1
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Scienziati del Regno Unito hanno creato un’intelligenza artificiale chiamata PLATO, i cui algoritmi di autoapprendimento sono stati paragonati alla mente di un bambino umano. In poche parole, l’IA ha dimostrato un’intuizione senza precedenti nella logica dei fenomeni circostanti.

PLATO è stato insegnato attraverso una serie di video codificati progettati per rappresentare le stesse conoscenze di base che i bambini acquisiscono nei primi mesi di vita. In particolare, si tratta di tre concetti chiave: permanenza (gli oggetti non scompaiono improvvisamente), solidità (gli oggetti solidi non possono passare l’uno attraverso l’altro) e continuità (gli oggetti si muovono in sequenza nello spazio e nel tempo). 

Leggi anche:

Quando all’IA sono stati mostrati video di scenari “impossibili” che contraddicevano la fisica che avevano appreso, hanno mostrato sorpresa. Cioè, è stato abbastanza intelligente da capire che è successo qualcosa che non rientrava nelle leggi della fisica, invece di darlo per scontato.

“Il nostro modello orientato agli oggetti ha dimostrato solidi effetti VoE su tutti e cinque i concetti che abbiamo studiato, nonostante sia stato addestrato su dati video in cui non si sono verificati eventi specifici”, ha affermato il neuroscienziato Luis Piloto del laboratorio di ricerca sull’intelligenza artificiale DeepMind nel Regno Unito.

L’ulteriore lavoro di PLATO non solo può far avanzare le tecnologie di apprendimento automatico, ma anche raccontare agli scienziati le sottigliezze della psicologia dei neonati e le caratteristiche di come studiano il mondo che li circonda.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Che ne pensi di questa nuova intelligenza artificiale? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
0
+1
1
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Condividi l'articolo

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Adblock Detected

Usi Adblock? E io come faccio a campare? 😥 Per favore, disabilitalo per questo sito! 🙏

Refresh Page
0
Would love your thoughts, please comment.x