La FDA rivela che il rischio di iPhone 12 MagSafe per i pacemaker è basso

Condividi l'articolo

Un recente studio di Heart Rhythm Journal ha indicato che il caricabatterie MagSafe su iPhone 12 potrebbe interferire con i pacemaker. Apple ha assicurato che l’iPhone 12 “non rappresenta un rischio maggiore di interferenze magnetiche rispetto ai modelli precedenti”. Ora la Food and Drug Administration degli Stati Uniti ha pubblicato un aggiornamento per cancellare qualsiasi idea sbagliata.

La FDA ha annunciato in una conferenza stampa di aver condotto test per verificare l’impatto dei caricatori MagSafe sui dispositivi medici impiantati. I test effettuati dall’agenzia federale hanno rivelato che “il rischio per i pazienti è basso” e al momento non è a conoscenza di alcun evento avverso.

Come risultato di queste azioni, oggi stiamo adottando misure per fornire informazioni ai pazienti e agli operatori sanitari per garantire che siano consapevoli dei potenziali rischi e possano adottare semplici misure proattive e preventive. Riteniamo che il rischio per i pazienti sia basso e al momento l’agenzia non è a conoscenza di alcun evento avverso associato a questo problema. Tuttavia, il numero di dispositivi elettronici di consumo con potenti magneti dovrebbe aumentare nel tempo. Pertanto, si consiglia alle persone con dispositivi medici impiantati di parlare con il proprio medico per assicurarsi che comprendano questo potenziale rischio e le tecniche appropriate per un uso sicuro.

Leggi anche:

La FDA osserva che l’utilizzo di dispositivi elettronici di consumo è destinato ad aumentare solo in futuro. Pertanto i pazienti dovrebbero consultare gli operatori sanitari e accertare “il rischio potenziale e le tecniche adeguate per un uso sicuro”. Inoltre, la FDA ha elencato le precauzioni che i pazienti con dispositivi medici impiantati dovrebbero prendere.

La FDA consiglia ai pazienti con dispositivi medici impiantati di prendere in considerazione l’adozione di precauzioni, tra cui:

  • Tenere l’elettronica di consumo, come alcuni telefoni cellulari e smartwatch, a sei pollici di distanza dai dispositivi medici impiantati.
  • Astenersi dal portare dispositivi elettronici di consumo in una tasca sopra il dispositivo medico.
    Parlare con il proprio medico in caso di domande sui magneti nell’elettronica di consumo e sui dispositivi medici impiantati.
  • L’agenzia incoraggia anche gli operatori sanitari a segnalare eventi avversi o problemi di sicurezza. I risultati della FDA sembrano essere in linea con i documenti di supporto aggiornati di Apple.
Nel frattempo, Apple suggerisce ai pazienti con impianti medici di tenere il loro iPhone 12 e l’accessorio MagSafe a 6 pollici di distanza e di consultare un medico per “linee guida specifiche”.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti è piaciuto questo articolo riguardante MagSafe di iPhone 12? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: