Questa è bella! Facebook in guerra contro Apple

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Facebook è infuriata con Apple perché il nuovo aggiornamento di iOS blocca la pubblicità personalizzata

La piattaforma social di Mark Zuckerberg è nuovamente al centro di polemiche ma questa volta non è la vittima ma il carnefice.
Poche ore fa, il team del social network più famoso al mondo ha pubblicato oggi un articolo nel quale spiega che questa decisione pregiudica fortemente la crescita delle piccole e medie aziende impedendo una pubblicità mirata e personalizzata in base agli interessi degli utenti.
Per tutta risposta, Apple ha rilasciato un video nel quale espone tutti i modi in cui Facebook tiene traccia dell’attività dell’utente mentre utilizza terminali iOS.

Voi stessi potete verificare quanto riportato da noi nel PDF che trovate in questa pagina e che vi alleghiamo come immagine 👇.

Il testo riportato nel PDF recita questo:

Difendiamo Apple per le piccole imprese ovunque

In Facebook, le piccole imprese sono al centro del nostro
attività commerciale. Più di 10 milioni di aziende utilizzano il nostro
strumenti pubblicitari ogni mese per trovare nuovi clienti,
assumere dipendenti e interagire con le loro comunità.
Molti nella comunità delle piccole imprese hanno condiviso
preoccupazioni per l’aggiornamento software forzato di Apple,
che limiterà la capacità delle aziende di essere personalizzate
annunci e raggiungere i propri clienti in modo efficace.
Quarantaquattro per cento delle piccole e medie imprese
ha iniziato o aumentato il loro utilizzo di annunci personalizzati
sui social media durante la pandemia, secondo a
nuovo studio Deloitte. Senza annunci personalizzati,
I dati di Facebook mostrano che la media delle piccole imprese
l’inserzionista vede un taglio di oltre il 60% nel proprio
vendite per ogni dollaro speso.
Pur limitando il modo in cui possono essere utilizzati gli annunci personalizzati, lo fa
impatto sulle aziende più grandi come noi, questi cambiamenti saranno
devastante per le piccole imprese, aggiungendosi alle tante
sfide che devono affrontare in questo momento.
Le piccole imprese meritano di essere ascoltate.
Ascoltiamo le tue preoccupazioni e siamo con te.
Unisciti a noi su fb.com/SpeakUpForSmall

Di contro, la risposta del colosso di Cupertino è arrivata puntuale e in modo molto pacato. Ecco infatti cosa ha risposto Apple:

“Crediamo che qui si debba prendere le difese degli utenti. Gli utenti dovrebbero sapere quando i loro dati vengono raccolti e condivisi tra siti e app, e dovrebbero avere una scelta per permetterlo o meno. La feature di App Tracking Transparency di iOS 14 non costringe Facebook a modificare il proprio approccio nel tracciamento degli utenti e nella creazione di pubblicità mirate. Dà semplicemente agli utenti la facoltà di scegliere.”

Dite la vostra

Pensate che Facebook abbia ragione? Dateci il vostro parere lasciando un commento nell’apposita sezione che trovate più in basso oppure mandateci una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Condividi l'articolo

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stai visitando il sito con Adblock In questo modo rendi inutile il mio lavoro. Se ci tieni al nostro futuro, per favore disabilita Adblock!
You are visiting the site with Adblock (This will make my work useless). If you care about our future, please disable Adblock!

Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona di uno di questi Adblock del tuo browser…

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è adb-2.jpeg

…e disabilitalo come da esempio:

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su guruhitech.com. Grazie! 🙂

0
Would love your thoughts, please comment.x