Quantcast
News

Windows 11, aggiornamento da incubo: PC bloccati, ecco come salvarli

Condividi l'articolo

L’ultimo aggiornamento di Windows 11 ha creato diversi problemi per gli utenti, come la scomparsa della barra delle applicazioni e il crash del PC all’avvio a causa del crash di Explorer. Tuttavia, alcuni di questi problemi sembrano poter essere risolti senza bisogno di annullare l’aggiornamento.

Secondo il portale Windowslatest, è possibile risolvere gli errori 0x800f0922, 0x800f0982 e 0x80070002 che si verificano dopo l’aggiornamento KB5034765 eliminando la cartella nascosta $WinREAgent.

Ci sono tre modi per farlo:

  • Eseguire Pulizia disco come amministratore.
  • Abilitare la visualizzazione di file e cartelle nascosti per eliminare la cartella $WinREAgent.
  • Aprire un prompt dei comandi come amministratore ed eseguire il comando rmdir /S /QC:\$WinREAgent.
Leggi anche:

Al momento, non ci sono ancora soluzioni per risolvere il problema degli arresti anomali di Explorer all’avvio del PC. Tuttavia, si dice che questo possa essere legato al collegamento di un controller di gioco al PC, anche se questa teoria non è stata confermata ufficialmente.

Per quanto riguarda la scomparsa della barra delle applicazioni e i crash del PC, è possibile risolverli aprendo le “Impostazioni“, andando alla sezione “Windows Update” – “Cronologia aggiornamenti” e selezionando “Disinstalla aggiornamenti” nella sezione “Opzioni correlate“. Trova KB5034765 e disinstalla l’aggiornamento, quindi riavvia il sistema.

Si prevede che Microsoft rilascerà presto una correzione per la patch problematica.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti è stato utile questo articolo? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 187 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x