Xiaomi presenta Mi Air Charge, la tecnologia di ricarica wireless “vera”

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

E’ di Xiaomi il brevetto per ricaricare il cellulare con energia presente nell’aria.

Il colosso cinese Xiaomi, sempre più leader incontrastato nel mondo della telefonia, stupisce tutti e crea finalmente il vero wireless. Possiamo dire quidi addio al vecchio metodo di appoggiare il nostro smartphone su di una “lastra” e aspettare che si ricaricasse, potendlo usare a malapena. Quello non era affatto il vero wireless!

Xiaomi, oggi, ha introdotto una nuova forma di ricarica wireless chiamata Mi Air Charge.

Xiaomi afferma che la tecnologia rivoluziona la ricarica wireless, consentendo agli utenti di caricare i propri dispositivi senza cavi o supporti di ricarica wireless. Utilizzando Mi Air Charge, puoi caricare il tuo dispositivo anche da una distanza di diversi metri, a differenza della tradizionale ricarica wireless in cui dovevi tenere il dispositivo in cima al supporto. Xiaomi afferma che ora stiamo entrando in “un’era di ricarica veramente wireless”.

La tecnologia richiede l’uso di un supporto di ricarica, più simile a un trasmettitore, chiamato pila di ricarica. Puoi metterlo in qualsiasi angolo della stanza, dice Xiaomi. L’azienda afferma che la tecnologia di base di Mi Air Charge risiede nel posizionamento nello spazio e nella trasmissione di energia.

Questa pila di ricarica può rilevare la posizione del tuo smartphone utilizzando le antenne di interferenza a cinque fasi integrate al suo interno. È più come se Apple HomePod potesse rilevare la posizione del tuo iPhone utilizzando il chip U1. Quindi, un array di controllo di fase, composto da 144 antenne, trasmette onde millimetriche al telefono attraverso il “beamforming”.

mi air charge

Per quanto riguarda gli smartphone, Xiaomi ha integrato nel telefono una versione miniaturizzata dell’antenna. Questo array di antenne è diviso in due parti: antenna beacon e array di antenne riceventi. L’array beacon trasmette con precisione la posizione del telefono alla pila di ricarica. Mentre l’array ricevente converte il segnale ad onde millimetriche, trasmesso dalla pila di carica, in energia elettrica mediante l’utilizzo di un circuito raddrizzatore.

La ricarica, tramite Mi Air Charge, è limitata a 5W per ora. Xiaomi dice che sarai in grado di caricare diversi dispositivi con questo, ciascuno a 5 W. L’azienda rileva inoltre che eventuali ostacoli fisici, tra il telefono e il trasmettitore, non riducono le velocità di ricarica.

Il mio parere

Xiaomi, ha davvero rivoluzionato la tecnologia di ricarica wireless con Mi Air Charge. La tecnologia sembra futuristica e conveniente al punto in cui si sarà in grado di dimenticare completamente di caricare i propri dispositivi. Tuttavia, la tecnologia non è stata approvata dalle autorità di regolamentazione e non sappiamo ancora se ci sono problemi di salute di cui dovremmo essere preoccupati.

Fonte

Esprimi il tuo parere!

Cosa ne pensi di Mi Air Charge? È questa la tecnologia di ricarica wireless che stavi aspettando? Lo comprereste anche se i costi di questa tecnologia sono alti? Fammi sapere nella sezione commenti qui sotto oppure invia una email a [email protected].

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Condividi l'articolo

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stai visitando il sito con Adblock In questo modo rendi inutile il mio lavoro. Se ci tieni al nostro futuro, per favore disabilita Adblock!
You are visiting the site with Adblock (This will make my work useless). If you care about our future, please disable Adblock!

Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona di uno di questi Adblock del tuo browser…

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è adb-2.jpeg

…e disabilitalo come da esempio:

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su guruhitech.com. Grazie! 🙂

0
Would love your thoughts, please comment.x