A 12 anni ha intascato quasi 300.000 euro grazie alle balene digitali

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Una raccolta di 3.500 disegni digitali di balene creata lo scorso luglio dal dodicenne Benyamin Ahmed è andata esaurita in nove ore come NFT. L’operazione ha già permesso al britannico di guadagnare 350.000 dollari durante la prima commercializzazione. Continuerà ad arricchire il giovane coder, che riceverà successivamente il 2,5% dell’importo delle vendite secondarie.

Benyamin Ahmed, londinese di 12 anni, ha creato a giugno una serie di disegni digitali di balene la cui vendita gli ha già fruttato 350.000 dollari (296.000 euro). In totale, dovrebbe intascare più di $ 400.000, ovvero circa 338.000 euro, afferma la CNBC. Le 3.500 opere che il giovane programmatore ha chiamato “Strange Whales” sono state commercializzate come token non fungibili (NFT).

Il britannico ha iniziato ad interessarsi a questo mercato ea questa tecnologia solo all’inizio dell’anno. “Le NFT mi hanno affascinato perché puoi trasferire facilmente la proprietà di una NFT grazie alla blockchain”, ha spiegato Benyamin Ahmed. Quest’estate ha quindi creato una prima raccolta di 40 disegni ispirati al mondo grafico di Minecraft. Il giovane ha imparato molto da questa infruttuosa esperienza e poi ha immaginato le sue “Strange Whales”.

Nell’informatica fin dall’infanzia

Le rappresentazioni pixelate di queste balene hanno rapidamente riscosso un grande successo e tutte hanno trovato acquirenti entro nove ore. Ciascuno dei 3.500 animali ha caratteristiche uniche. L’operazione è costata 300 dollari, ovvero poco più di 250 euro. Quindi ha portato molto di più. Le transazioni vengono effettuate in criptovaluta. Oltre ai proventi di ogni vendita iniziale, Benyamin Ahmed riceve il 2,5% dell’importo di ogni rivendita.

L’adolescente non ha intenzione di convertire i suoi Ether in denaro tradizionale. “Questa è forse una delle prime prove che in futuro non tutti avranno bisogno di un conto in banca e che basteranno un indirizzo Ether e un portafoglio virtuale”, ha analizzato Benyamin Ahmed. Il britannico ha iniziato a programmare all’età di 5 anni dopo aver visto suo padre, uno sviluppatore di computer.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Che te ne pare di questa vendita record di balene digitali realizzate da un bambino di 12 anni? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Condividi l'articolo



Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stai visitando il sito con Adblock In questo modo rendi inutile il mio lavoro. Se ci tieni al nostro futuro, per favore disabilita Adblock!
You are visiting the site with Adblock (This will make my work useless). If you care about our future, please disable Adblock!

Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona Adblock del tuo browser

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 1a.jpeg

Clicca su Sospendi su questo sito

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 2a.jpeg

Ora l’icona di Adblock ora è diventata verde.

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su guruhitech.com. Grazie! 😀

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x