News

Apple Maps si rinnova con la realtà aumentata

Condividi l'articolo

Senza includere fotografie, iOS 17.2 consente una geolocalizzazione avanzata proteggendo l’identità e i dati degli utenti

Con il nuovo aggiornamento del sistema operativo Apple alla versione iOS 17.2, gli utenti di iPhone potranno accedere a un miglioramento nelle funzioni di geolocalizzazione di Apple Maps, in particolare quelle relative alla realtà aumentata. Secondo la pagina web di supporto dell’azienda, l’obiettivo di questo nuovo aggiornamento del software è quello di rafforzare la velocità e la precisione di queste caratteristiche.

Ad esempio, le funzioni immersive dell’applicazione, come le indicazioni in realtà aumentata, oltre all’opzione di affinare la posizione, raccoglieranno informazioni su “punti caratteristici” come sono denominati dall’azienda. Questi servono come un metodo dei cellulari per catturare le forme di base dell’ambiente che circonda gli utenti, a condizione che questi oggetti siano statici.

Come forma di protezione della privacy degli utenti, Apple ha indicato che questi dati non includono fotografie o immagini, e i punti caratteristici raccolti non sono leggibili dalle persone e possono essere interpretati solo dal sistema del dispositivo.

Questa nuova capacità dei cellulari Apple utilizza l’apprendimento automatico per confrontare i punti caratteristici con i dati di riferimento che già compaiono in Apple Maps e vengono presentati sullo schermo dell’iPhone. La fotocamera, che è la base della realtà aumentata del servizio, omette oggetti in movimento come persone e veicoli.

Leggi anche:

Alla fine di questo processo di confronto tra i punti caratteristici e i riferimenti stabiliti da Apple Maps, il sistema dell’azienda consente all’applicazione di individuare la posizione esatta dell’utente rispetto al suo spazio, in modo da poter fornire indicazioni dettagliate per camminare mentre si utilizza la realtà aumentata.

La funzione si attiva automaticamente quando si applica la visione immersiva di Apple Mappe. Inoltre, le informazioni di riferimento di Apple vengono aggiornate automaticamente per garantire che l’esperienza sia molto più fluida e precisa ogni volta che questa funzione è richiesta.

Queste non sono le uniche misure di sicurezza della privacy, poiché i dati che Apple raccoglie non vengono memorizzati su un server, ma sono crittografati e non sono associati a nessun utente individuale o Apple ID, in modo che tutti gli utenti siano anonimi e non sia possibile ricostruire le immagini catturate a partire da un’interpretazione dei dati.

Tuttavia, secondo Apple, solo un “attaccante estremamente sofisticato” che avesse accesso al sistema di codifica dell’azienda potrebbe ricreare un’immagine a partire dai punti caratteristici, ma poiché i dati sono crittografati e limitati solo ad Apple, “un attacco e una ricreazione sono estremamente improbabili”.

Il fatto che questa caratteristica richieda dati raccolti dagli utenti per funzionare correttamente implica che Apple ha anche incorporato un metodo che garantisca che questa funzione sia opzionale e siano loro a decidere se desiderano condividere questi dati con l’applicazione. Per questo, dovranno entrare in Impostazioni, selezionare l’opzione Privacy e Sicurezza, e poi Analisi e Miglioramenti. L’interruttore chiamato “Migliorare la precisione della posizione AR” si troverà acceso automaticamente.

Viste tridimensionali delle città

La funzione di realtà aumentata serve anche come base per l’applicazione di una vista tridimensionale della città con grande dettaglio, navigazione migliorata, indicazioni immersive per camminare utilizzando la realtà aumentata e PDI (punti di interesse) creati a mano di alcuni dei punti più iconici di ogni città.

Leggi anche:

Le mappe di Apple hanno recentemente incorporato istruzioni dettagliate destinate ai ciclisti, che sono già disponibili in Spagna e Portogallo. Queste istruzioni consentono ai ciclisti di visualizzare in anticipo la pendenza del percorso, ottenere informazioni sullo stato del traffico sulle strade e accedere ai dati di altitudine in tempo reale.

Sono stati progettati a misura luoghi emblematici e di interesse turistico come il Museo del Prado, il Castello di San Jorge o la Sagrada Familia, che si apprezzano in vista diurna ma anche notturna. La modalità notturna, inoltre, attiva al tramonto lo splendore della luna.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti piace questa novità sulle mappe di Apple? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 63 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x