Quantcast
GamesRecensioni

Come la tecnologia sta cambiando il gaming: i trend in voga

Condividi l'articolo

Tecnologia e gaming sono due settori sempre più legati tra loro, grazie alla diffusione delle piattaforme di gioco online. Questo articolo approfondirà le tendenze più importanti in proposito, delle quali alcune sono già in atto mentre altre sono previste per il prossimo futuro.

Nuovi strumenti per giocare

Nel settore dei videogiochi, anzitutto, sono previste grandi novità per quanto riguarda i controller: potrebbero scomparire le pulsantiere, sostituite da comandi vocali e sistemi di riconoscimento facciale. Tali innovazioni permetterebbero ai giocatori di interagire con il videogame anche a livello emotivo.

Altri strumenti in fase di sviluppo sono occhiali interattivi e altri accessori indossabili, più leggeri degli attuali visori di Virtual Reality e in grado di veicolare stimoli sonori, olfattivi e perfino tattili. Nonostante finora non sia stata considerata più di tanto, la branca dell’Intelligenza Artificiale chiamata Machine Learning potrebbe davvero rivoluzionare il settore del gaming.

User Experience e sistemi di ricompense

Sia le piattaforme di gioco online che i videogiochi vedranno grandi progressi nella User Experience. Se da una parte, come già anticipato, grandi cambiamenti avverranno attraverso la tecnologia – con visori VR all’avanguardia e device di realtà aumentata, che aggiungono al gioco stimoli sensoriali normalmente assenti – dall’altra verranno implementati moltissimo anche gli incentivi di gioco.

Si tratta di sistemi di ricompense che hanno l’obiettivo di rendere il gioco più coinvolgente e appassionante. Ne sono una dimostrazione i bonus dedicati alle slot machine, come quelli proposti da casinò come 888casino, per fare un esempio pratico, così come ricompense o regali da sbloccare quando si raggiungono determinati livelli nel gioco, ma anche premi o badge che attestano i traguardi raggiunti. Si pensi, per esempio, ai Battle Pass di Call of Duty, che permettono di riscattare varie ricompense per sbloccare settori di gioco sempre nuovi.

Cloud Gaming

Il Cloud Gaming ha visto la luce per la prima volta, nella sua forma più embrionale, già nel 2000. Oggi, però, questo settore si è rinnovato moltissimo, arrivando a coinvolgere anche i social. Il Cloud Gaming, in parole povere, ha “liberato” i videogiochi dal loro legame con i supporti fisici. Questi depositi virtuali, infatti, salvano i dati di gioco online e li rendono accessibili da qualunque dispositivo elettronico. I servizi in Cloud consentono di divertirsi con i videogame anche a chi non può permettersi una console tradizionale o non può giocare sempre nello stesso luogo. I giochi disponibili in Cloud sono già tantissimi e le proposte sono in continuo incremento.

L’intrattenimento digitale ha ancora molto da offrire e, grazie al contributo della tecnologia, le novità saranno sempre più numerose e d’impatto. In ogni caso, l’obiettivo è rendere i giochi più inclusivi e coinvolgenti, ovunque ci si trovi.

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti è stato utile questo articolo sul gaming? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 5 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x