News

Gli EV usurano gli pneumatici in fretta: montagne di rifiuti di gomma

Condividi l'articolo

Nonostante la convinzione che i veicoli elettrici (EV) siano un approccio “verde” intelligente per creare un pianeta più pulito e sostenibile, in realtà gli EV consumano gli pneumatici e distruggono le infrastrutture stradali a un ritmo sorprendentemente elevato. A causa del loro peso relativamente elevato, gli EV richiedono la sostituzione degli pneumatici molto più frequentemente rispetto alle auto a motore a combustione interna, creando un aumento dei rifiuti di pneumatici e costi aggiuntivi.

Secondo i recenti rapporti di J.D. Power, i proprietari di EV generalmente si aspettano un’usura degli pneumatici simile a quella delle auto tradizionali. Tuttavia, la realtà è che gli EV richiedono nuovi pneumatici molto più spesso. Quindi, invece di ridurre l’inquinamento, gli EV in realtà generano un altro tipo di inquinamento attraverso l’eccessiva produzione di rifiuti di pneumatici.

Ashley Edgar di J.D. Power afferma che “il crescente divario di soddisfazione tra i veicoli elettrici e quelli a benzina evidenzia un’opportunità per i produttori di pneumatici e le case automobilistiche di educare i proprietari di EV sulle differenze di prestazioni”. Poiché il mercato degli EV continua a crescere, i produttori di pneumatici e le case automobilistiche dovranno collaborare per superare questa sfida senza sacrificare completamente le prestazioni degli pneumatici.

Leggi anche:

Le aziende produttrici di pneumatici guadagnano

Tuttavia, l’unico settore che sembra trarre beneficio da questa situazione è l’industria dei pneumatici stessa. I giganti dei pneumatici come Michelin e Goodyear stanno vendendo nuove linee di pneumatici appositamente progettati per gli EV, che sono molto più costosi dei pneumatici per le auto tradizionali.

Inoltre, gli studi dimostrano che gli EV hanno bisogno di nuovi pneumatici molto più spesso, il che significa che i proprietari di EV dovranno sostenere costi di manutenzione significativamente più elevati. Pertanto, per la maggior parte degli americani, l’acquisto di un EV potrebbe non essere una scelta conveniente, soprattutto a causa dei costi elevati di sostituzione degli pneumatici.

Sebbene gli EV abbiano un ruolo importante nel futuro dei trasporti, l’industria deve ancora fare progressi nell’educare i consumatori sui vantaggi e gli svantaggi e nello sviluppare prodotti che offrano un migliore rapporto qualità-prezzo. Tuttavia, con la difficoltà attuale di vendere gli EV, è improbabile che i rivenditori abbiano il incentivo a sollevare i costi di manutenzione aggiuntivi per i proprietari.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 107 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments