Quantcast
News

Il browser Chrome sta per diventare molto più veloce

Condividi l'articolo

Google afferma che il suo nuovo compilatore JavaScript consente agli utenti di Chrome di risparmiare 17 anni di utilizzo della CPU ogni giorno. Dovrebbe anche giovare a tutti i browser Chromium che lo utilizzano.

Google ha rilasciato un nuovo compilatore JavaScript per il suo motore JavaScript V8 in Chrome, chiamato Sparkplug, che promette un’esperienza web molto più veloce – e lo fa “barando”, secondo gli ingegneri del progetto.

Sparkplug fa parte di Chrome 91, che Google ha rilasciato martedì con aggiornamenti di sicurezza ma anche alcune modifiche chiave nascoste che migliorano il suo potente motore JavaScript, V8.

Leggi anche:

Microsoft si affida anche a V8 in questi giorni dopo aver abbandonato il suo motore JavaScript Chakra nel vecchio Edge e passando a Chromium per il nuovo browser Edge e abbracciando V8.

Prestazioni migliori

Google afferma che Chrome 91 offre prestazioni più veloci del 23% grazie all’integrazione di Sparkplug nella pipeline JavaScript di V8. V8 svolge un ruolo importante nell’esperienza di navigazione di praticamente qualsiasi pagina sul Web, poiché la maggior parte di esse si basa su un browser che esegue JavaScript, la lingua predefinita per lo sviluppo Web front-end.

“L’esecuzione rapida di JavaScript è una parte importante della velocità del browser”, spiega Thomas Nattestad, Product Manager di Chrome, in un post sul blog .

In Chrome, questo compito è svolto dal motore V8, che esegue ogni giorno oltre 78 anni di codice JavaScript. In M91, Chrome è ora fino al 23% più veloce grazie al lancio di un nuovo compilatore Sparkplug e chiamate brevi integrate , facendo risparmiare ai nostri utenti oltre 17 anni di tempo CPU ogni giorno.

Il compilatore Sparkplug

Il compilatore Sparkplug si trova tra l’interprete di bytecode V8 Ignition e il compilatore TurboFan. Il team V8 ha anche dettagliato il proprio lavoro sul compilatore Sparkplug in un post sul blog, osservando che Sparkplug migliora le prestazioni del browser perché “imbroglia” basandosi sulla compilazione di compiti pesanti già eseguiti dall’interprete V8 Ignition.

“Prima di tutto, imbroglia: le funzioni che compila sono già state compilate in bytecode e il compilatore di bytecode ha già svolto la maggior parte del lavoro… devi preoccuparti di tutto questo”, ha detto il team V8.

“Sparkplug trova un equilibrio tra Ignition e Turbofan in quanto genera codice macchina nativo ma non si basa sulle informazioni raccolte durante l’esecuzione del codice JavaScript. Ciò gli consente di iniziare l’esecuzione rapidamente pur continuando a generare codice relativamente veloce “, spiega Thomas Nattestad.

Edge 91 sarà “il browser più potente su Windows 10”

Per gli utenti finali, questo significa un’esperienza più veloce sul web. Il motore JavaScript V8 di Google, arrivato nel 2008, ha rappresentato un grande cambiamento nella competizione tra i produttori di browser. V8 ha permesso agli sviluppatori di scrivere applicazioni browser molto più grandi in JavaScript e ha dato a Google Chrome e al progetto Chromium open source un vantaggio rispetto ad altri browser tradizionali.

Microsoft sta anche rivendicando significativi miglioramenti delle prestazioni con la versione 91 del suo Edge basato su Chromium. Durante la sua conferenza di sviluppo, l’azienda ha evidenziato la funzione “startup boost”, che velocizza il caricamento delle pagine, e lo sleep delle schede, che riduce notevolmente l’utilizzo della memoria. Con il rilascio di Edge 91, Microsoft ora afferma che Edge è “il browser con le migliori prestazioni su Windows 10”.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Sei un grande utilizzatore di Google Chrome o preferisci altri browser? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@libero.it.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 19 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x