La modalità oscura arriva anche su Google Search

Condividi l'articolo

La modalità oscura (Dark Mode) continua a diffondersi in tutti i software e servizi più diffusi e ora è il turno di Google Search, il motore di ricerca del gigante di Internet… in versione web.

Come preannunciato l’11 febbraio in questo articolo, anche Google Search adotta la ormai cominissima modalità oscura. La nuova funzionalità è stata aggiunta al motore di ricerca di Google con il nuovissimo aggiornamento per Google Chrome in versione desktop. Questo aggiornamento è pero disponibile per i dispositivi Microsoft, Windows 10 e macOS ad esclusione quindi degli amici che utilizzano Linux.

Questa nuova funzionalità è stata annunciata all’inizio del 2020 ed è stata testata in precedenza dalla società, ma ora sembra che la società stia implementando la funzionalità in versioni stabili. In verità la modalità oscura ha preso piede da diverso tempo nei sistemi operativi mobile e solo adesso arriva in versione desktop.

Leggi anche:

La dark mode di Google Search è stata scoperta da un industriale di nome Matt Navarra, che ha anche condiviso uno screenshot relativo alla modalità. L’aggiornamento non è però disponibile in tutte le regioni.

Se si desidera la modalità oscura, l’utente potrebbe visualizzare una notifica “La modalità oscura è ora disponibile” nella ricerca Google sul Web. O un altro modo per verificare è quello, apri le tue impostazioni di Google e vedi se riesci a vedere l’opzione del tema scuro nella sezione dell’aspetto. Ci saranno tre opzioni visibili nella scheda delle impostazioni: Predefinito, Tema chiaro, Tema scuro. La modalità Dark di Google è uguale alla modalità Dark di altre app. Dopo aver scelto la modalità Scuro, il tuo motore di ricerca apparirà Monocromatico, prima era colorato.

Google è l’ultima aggiunta ad abilitare la modalità oscura per la sua piattaforma dopo le piattaforme di social media come Facebook, Whatsapp e Instagram.

C’è una forte domanda per la modalità Dark tra gli utenti, motivo per cui è migliore di altri temi in termini di protezione degli occhi. La modalità notturna è più leggera, dà meno stress ed è morbida per gli occhi, particolarmente adatta alle persone che hanno lavori da scrivania. Non a caso ho scelto la modalità oscura come tema per questo sito… 😋

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Sei riuscito a provare la modalità oscura sul tuo Google Search? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x