Guru

Il segreto nascosto dell’iPhone per attivare funzioni istantaneamente

Condividi l'articolo

Tra le numerose caratteristiche e funzioni offerte dagli iPhone, esistono piccoli segreti che talvolta sfuggono anche agli utenti più fedeli.

Recentemente ha suscitato interesse la scoperta di un pulsante segreto sul dispositivo mobile di Apple.

Questo pulsante nascosto si trova dietro l’iconico logo della mela morsicata situato sul retro dell’iPhone.

Questa funzionalità, integrata abilmente nel design del telefono, trasforma il famoso simbolo della mela in un pulsante interattivo.

Basta toccarlo per attivare diverse azioni. Conosciuto ufficialmente come “Back Tap“, questa funzione consente agli utenti di configurare comandi specifici che vengono attivati con due o tre tocchi sul retro dell’iPhone.

Leggi anche:

Come attivare il “Back Tap”?

Per utilizzare il pulsante segreto dell’iPhone, è necessario effettuare una configurazione iniziale nel menu delle impostazioni del telefono:

  • Apri il menu Impostazioni del dispositivo.
  • Vai su “Accessibilità“.
  • Entra nella sezione “Tocco“.
  • Clicca su “AssistiveTouch“.
  • Qui troverai la sezione “AZIONI PERSONALIZZATE” dove potrai scegliere il “Tocco singolo“, “Doppio tocco” o la “Pressione prolungata“, per attivare la funzione specifica precedentemente configurata.

Queste scorciatoie possono essere assegnate a strumenti come AssistiveTouch, Scorciatoie Siri, Lente d’ingrandimento, Easy Reach e VoiceOver, consentendo un accesso rapido ed efficiente.

Se si desidera disabilitare la funzione Back Tap, basta accedere nuovamente a queste opzioni e selezionare l’opzione “Nessuna“.

iOS 17.4

Apple ha rilasciato un nuovo aggiornamento iOS che porta significativi miglioramenti per arricchire l’esperienza degli utenti di iPhone.

Le nuove funzionalità includono avanzate capacità di traduzione, una vasta gamma di nuovi emoji e informazioni rilevanti sullo stato del dispositivo.

In risposta all’implementazione recente del Digital Markets Act (DMA) da parte dell’Unione Europea, gli utenti di questa regione potranno godere di funzionalità esclusive, inclusa la possibilità di installare applicazioni da fonti diverse dall’App Store.

Di seguito sono descritte in dettaglio tutte le novità di questa ultima versione, disponibile ora per il download. È importante sottolineare che non aggiornare il sistema potrebbe comportare rischi per le prestazioni e la sicurezza del telefono.

Novità di iOS 17.4

L’ultimo aggiornamento per iPhone va oltre le semplici correzioni o miglioramenti della sicurezza, introducendo una serie di utili strumenti per gli utenti. Ecco l’elenco completo delle novità:

L’app Podcast ora offre trascrizioni automatiche per i contenuti in inglese, francese, tedesco e spagnolo. Questa funzione consente agli utenti di cercare frasi e parole specifiche nel testo per facilitare la comprensione di ciò che hanno ascoltato.

Siri è dotata di una nuova capacità di leggere ad alta voce i messaggi ricevuti in altre lingue, supportando un’ampia gamma di lingue, tra cui spagnolo, francese, tedesco e cinese.

iMessage si aggiorna con un nuovo protocollo crittografico che ne rafforza la sicurezza e aggiunge 100 nuovi emoji al suo repertorio.

La funzione di riconoscimento musicale di Apple Music si arricchisce, consentendo ora di aggiungere brani direttamente dalla libreria e dalle playlist dell’utente.

Sono state integrate nuove schede informative riguardanti la salute, le impostazioni e lo stato della batteria. Queste schede forniranno dati importanti come i cicli di ricarica, la data di produzione e un registro del primo utilizzo della batteria.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 164 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments