Quantcast
Guru

Vuoi che il tuo smartphone duri a lungo? Evita queste abitudini dannose

Condividi l'articolo

Il capo del Centro per le competenze digitali di Roskachestvo, Sergei Kuzmenko, ha fornito all’agenzia Prime alcune indicazioni sulle abitudini che possono danneggiare uno smartphone e diminuirne la durata.

Gli smartphone moderni utilizzano batterie agli ioni di litio, che è meglio non scaricare completamente fino a zero e non caricare al 100%. Questo comportamento potrebbe ridurre la loro durata. Allo stesso modo, Roskachestvo sconsiglia di lasciare lo smartphone in carica durante la notte, in quanto ciò può causare surriscaldamento e compromettere la durata della batteria. È preferibile caricare lo smartphone solo fino all’80-90% e rimuoverlo dalla presa prima di andare a dormire.

Conservare lo smartphone in condizioni che non rispettano i limiti di temperatura può anche danneggiare la batteria. Secondo Roskachestvo, non dovresti mai lasciare il telefono sotto il sole diretto, poiché ciò potrebbe causare surriscaldamento e persino lo spegnimento del dispositivo. Inoltre, riporre lo smartphone in ambienti con elevata umidità può compromettere la sicurezza dei componenti interni.

Leggi anche:

Le statistiche mostrano che il motivo più comune per contattare un centro di assistenza è il danno fisico allo smartphone. Per ridurre al minimo le conseguenze di una manipolazione imprudente, si consiglia di utilizzare coperture protettive e vetro temperato.

Inoltre, è meglio ignorare la maggior parte dei consigli presenti online sull’asciugatura di uno smartphone caduto nell’acqua. Metodi come l’asciugatura nel riso o con l’asciugacapelli sono inefficaci e possono causare ulteriori danni.

Gli aggiornamenti regolari del sistema operativo e delle applicazioni svolgono un ruolo chiave nel garantire la sicurezza e la stabilità del tuo smartphone. La mancanza di aggiornamenti rende il dispositivo vulnerabile agli attacchi informatici.

Infine, l’utilizzo costante di uno smartphone con la memoria piena può rallentarlo e causare arresti anomali. Molte app consumano risorse del dispositivo anche quando sono inattive, comportando un rapido esaurimento della batteria e una riduzione delle prestazioni.

Seguendo queste semplici linee guida, potrai prolungare la vita utile del tuo smartphone e ridurre i costi di manutenzione e riparazione nel tempo.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti è stato utile questo articolo? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 163 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x