News

Wi-Fi 7: gli intervalli di silenzio potrebbero essere un problema

Condividi l'articolo

Un nuovo studio condotto da scienziati russi ha sollevato preoccupazioni sul fatto che i dispositivi moderni potrebbero interferire con le reti Wi-Fi 7. Lo studio ha scoperto che i dispositivi non supportano gli intervalli di silenzio, che sono necessari per garantire che le reti Wi-Fi 7 rispettino un rigido programma di trasmissione dei pacchetti.

Gli intervalli di silenzio sono brevi periodi di tempo in cui i dispositivi Wi-Fi non trasmettono dati. Questi intervalli sono necessari per evitare che i segnali dei diversi dispositivi si sovrappongano, causando interferenze.

Lo studio ha esaminato smartphone e laptop di diversi modelli rilasciati dal 2012 al 2023. I ricercatori hanno scoperto che i dispositivi Apple con macOS e iOS osservano con maggiore precisione gli intervalli di silenzio, ma raramente rispondono a intervalli di 0,001 secondi. I dispositivi Android, invece, hanno maggiori probabilità di non rispettare gli intervalli di silenzio.

Leggi anche:

Secondo gli autori dello studio, l’impreparazione dei dispositivi moderni rispetto alle funzionalità del nuovo standard Wi-Fi 7 potrebbe portare a grandi quantità di interferenze e ritardi nel traffico nelle reti Wi-Fi 7.

“Speriamo che il nostro lavoro attiri l’attenzione sul problema che alcuni meccanismi Wi-Fi 7 non si adattano ai casi d’uso del mondo reale”, ha affermato Andrei Barannikov, un partecipante al progetto. “Correggere gli effetti che abbiamo identificato non richiede grandi sforzi; dobbiamo solo garantire che i grandi produttori di sistemi operativi e apparecchiature di rete diventino consapevoli di questo problema”.

I ricercatori hanno suggerito che i produttori di dispositivi e software dovrebbero adottare misure per migliorare la compatibilità con gli intervalli di silenzio Wi-Fi 7. Queste misure potrebbero includere aggiornamenti del firmware o dei driver, o modifiche ai sistemi operativi e alle applicazioni.

È importante notare che lo studio è ancora in fase iniziale e che sono necessari ulteriori studi per confermare le sue conclusioni. Tuttavia, i risultati dello studio sollevano preoccupazioni sul fatto che le reti Wi-Fi 7 potrebbero non essere così performanti come sperato se i dispositivi moderni non saranno in grado di supportare gli intervalli di silenzio.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
1
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 49 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x