10 buoni motivi per giocare ai videogiochi

Condividi l'articolo

I videogiochi esistono da oltre 50 anni e la loro popolarità continua a crescere. Sono un modo divertente per evadere dalla realtà, imparare nuove abilità e socializzare con gli amici. Esistono molti tipi diversi di videogiochi: dagli sparatutto ricchi di azione ai puzzle game. E se la varietà non vi basta, alcuni sviluppatori di videogiochi creano anche videogiochi di avventura o di ruolo.

Le ragioni sono tante! Alcune persone si divertono a giocare perché rappresentano uno sfogo per alleviare lo stress. Altri giocatori scoprono che giocando a questi titoli coinvolgenti possono migliorare la coordinazione occhio-mano e la capacità di risolvere i problemi. Altri ancora usano i videogiochi come forma di terapia dopo aver vissuto eventi difficili, come la morte di una persona cara o un trauma personale. C’è davvero qualcosa per tutti quando si tratta di divertirsi con i videogiochi!

Giocare ha diversi benefici. Sono fisici, psicologici e sociali. A meno che non siano compulsivi, questi giochi portano molti benefici.
Dai giochi da tavolo veri e propri ai videogiochi e ai giochi da casinò, come il Casinò Belgium, le opzioni di gioco abbondano.

10 motivi per giocare ai videogiochi

1. I videogiochi possono migliorare la destrezza manuale

I giochi con controller possono essere ottimi per le mani. In uno studio condotto su un gruppo di chirurghi, i ricercatori hanno scoperto che quelli che giocavano ai videogiochi erano più veloci nell’eseguire procedure avanzate e commettevano il 37% di errori in meno rispetto a quelli che non lo facevano. I videogiochi speciali sono stati utilizzati anche come terapia fisica per aiutare le vittime di ictus a riprendere il controllo di mani e polsi.

2. I videogiochi possono aumentare la materia grigia del cervello

I videogiochi sono in realtà un allenamento cerebrale mascherato da intrattenimento. Alcuni studi hanno dimostrato che giocare regolarmente ai videogiochi può aumentare la materia grigia del cervello e rafforzare la connettività cerebrale. (La materia grigia è associata al controllo muscolare, ai ricordi, alla percezione e alla navigazione spaziale).

3. I giocatori possono avere migliori capacità sociali

Lo stereotipo della persona timida che usa i videogiochi come via di fuga non corrisponde al giocatore medio. Precedenti ricerche condotte sui bambini hanno dimostrato che coloro che giocano di più ai videogiochi hanno maggiori probabilità di avere buone capacità sociali, migliori prestazioni scolastiche e migliori relazioni con gli altri studenti, grazie alla componente sociale e collaborativa di alcuni tipi di giochi.

4. I giochi possono insegnare a risolvere meglio i problemi

I giochi open world, i giochi di missioni e i giochi a più livelli sono progettati come enigmi complessi che richiedono molte ore per essere risolti. A volte la soluzione varia a seconda delle azioni che si compiono nel gioco. Imparare a ragionare e a elaborare strategie in un’ambientazione fantasy dal ritmo incalzante è un’abilità che può essere trasferita nel mondo reale.

5. Si può diventare più attivi fisicamente come giocatori.

La maggior parte delle console principali dispone ora della tecnologia necessaria per far alzare i giocatori dal divano e metterli in piedi. Il futuro dei giochi in realtà virtuale (VR) porterà le cose a un livello completamente nuovo. Anche gli sviluppatori di giochi per dispositivi mobili hanno iniziato a creare giochi da giocare nello spazio fisico, progettandoli in base ai dati di localizzazione del mondo reale e sfidando i giocatori a progredire nel mondo virtuale.

6. I videogiochi possono migliorare la vista

A patto di non fissare lo schermo per 10 ore di fila (o di sedersi a un metro di distanza), i videogiochi possono migliorare la vista. Alcuni studi hanno rilevato che gli studenti che giocano regolarmente sono in grado di vedere più chiaramente gli oggetti in spazi ingombrati grazie a una migliore risoluzione spaziale. Hanno potuto allenare il loro cervello a cogliere le sfumature, perché in ogni gioco quei piccoli dettagli si rivelavano importanti.

7. I videogiochi possono avere effetti benefici sulla salute mentale

Alcuni studi hanno dimostrato che alcuni videogiochi possono migliorare l’umore e la frequenza cardiaca, indicando che possono anche contribuire a ridurre lo stress. La correlazione (non il nesso di causalità) tra videogiochi e stress è stata dimostrata in molti studi non correlati, il che spiega l’uso dei videogiochi in terapia da oltre un decennio.

8. È un modo divertente di farsi ingannare per imparare

All’inizio gli sviluppatori si sono resi conto che i videogiochi potevano essere utilizzati per migliorare le capacità di lettura e di calcolo. Oggi esistono giochi che incorporano la storia del mondo, la cucina, la politica, la chimica, l’architettura e altre materie a cui forse non si è stati esposti a scuola.

9. I videogiochi possono ispirare a essere più perseveranti

Quando si gioca ai videogiochi, si hanno due possibilità: o si vince o si continua a provare, imparando dai propri errori man mano che si procede fino a raggiungere l’obiettivo. È così che alcuni ricercatori ed educatori sostengono che i videogiochi possono insegnare alle persone a essere più sicure di sé e a lavorare per raggiungere i propri obiettivi, considerando ogni passo falso come una nuova opportunità di apprendimento.

10. I videogiochi rendono più attenti

L’attenzione e la vigilanza sono prerogativa di chi vuole ottenere la vittoria giocando. Durante le partite vi vengono tese trappole e nemici che dovete superare a tutti i costi. Questo permette di essere più svegli e pronti ad affrontare gli imprevisti della vita in generale.

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti è stato utile questo articolo? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

+1
0
+1
1
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x