Arrivano nuove alternative a Google Maps su Android Automotive

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

L’adozione di Android Auto continua a crescere, ma allo stesso tempo Google sta lavorando 24 ore su 24 per migliorare Android Automotive.

Rispetto ad Android Auto, Android Automotive è il sistema operativo che alimenta l’esperienza di infotainment al volante, quindi Google può offrire un’integrazione più profonda dei suoi servizi, Google Maps compreso.

L’app di navigazione è ora in grado di accedere alle informazioni sulla batteria e di cercare automaticamente le stazioni di ricarica quando necessario. Ma a partire da oggi, agli utenti di Android Automotive vengono fornite anche nuove soluzioni di navigazione per sostituire Google Maps se questa app non dovesse essere la loro preferita.

In un annuncio al CES 2022, Google ha rivelato un nuovo lotto di applicazioni lanciate su Android Auto, tra cui Sygic e Flitsmeister (un’ottima app per autovelox ma ancora priva della lingua italiana).

Visto come un rivale di Waze, Flitsmeister può aiutare i conducenti a raggiungere una destinazione specifica molto più velocemente e, grazie al supporto di Android Automotive, ora può funzionare sullo schermo più grande all’interno dell’auto senza la necessità di uno smartphone per rispecchiare l’esperienza del dispositivo mobile.

Leggi anche:
  • Android Auto arriva anche sulle automobili elettriche Tesla

    Inoltre, Android Automotive sta ottenendo anche altre app, come ChargePoint e PlugShare. Entrambi dovrebbero aiutare i conducenti a trovare una stazione di ricarica molto più facilmente, tutto dal display alimentato da Android Automotive. E, ultimo ma non meno importante, SpotHero e ParkWhiz stanno facendo il loro debutto sulla piattaforma, semplificandoci la vita quando si tratta di trovare un parcheggio.

    Tutti questi lanci di app sono la prova vivente che l’ecosistema di app Android Automotive è in forte crescita. A questo punto, l’elenco delle app disponibili include i nomi più popolari, il che significa che agli utenti viene già fornito il pacchetto essenziale in un’auto in esecuzione su questa piattaforma.

    Senza dubbio, il numero di app da espandere su Android Automotive continuerà a crescere man mano che sempre più case automobilistiche abbracceranno il sistema operativo, quindi aspettati ulteriori notizie su questo fronte nei prossimi mesi.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Preferisci Android Auto o Android Automotive? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Condividi l'articolo



Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stai visitando il sito con Adblock In questo modo rendi inutile il mio lavoro. Se ci tieni al nostro futuro, per favore disabilita Adblock!
You are visiting the site with Adblock (This will make my work useless). If you care about our future, please disable Adblock!

Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona Adblock del tuo browser

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 1a.jpeg

Clicca su Sospendi su questo sito

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 2a.jpeg

Ora l’icona di Adblock ora è diventata verde.

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su guruhitech.com. Grazie! 😀

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x