Conviene installare il navigatore TomTom AmiGo?

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
1
+1
3
+1
1
+1
3
+1
2
+1
1
+1
0

Non puoi definirti un amante dei navigatori satellitari se non hai provato questo.

Se stai leggendo questo articolo allora forse anche tu hai la mia stessa passione per i navigatori. Ebbene, nonostante Google Maps abbia quasi tutto il meglio che un navigatore possa offrire, purtroppo non mi soddisfa al 100%. Se devo essere sincero, molto spesso preferisco utilizzare Waze.

Google Maps è il navigatore standard di ogni dispositivo Android e l’integrazione con Chrome lo rende praticamente obbligatorio in ogni ricerca che facciamo dal web. Con Google Maps possiamo raggiungere la nostra destinazione semplicemente cercandola per nome, cosa che non tutti i navigatori fanno. Purtroppo. 

Può sembrare assurdo ma più di una volta con Google Maps mi è capitato di sbagliare strada o di fare un percorso nettamente più lungo e anche più tortuoso. La segnalazione degli autovelox poi è limitata solo alle postazioni fisse. Ciò mi ha fatto prendere anche qualche multa.

Questo dunque è uno dei tanti motivi mi spingono a cercare sempre nuove alternative soddisfino le mie esigenze ma ahimè, la vedo davvero dura.

L’ideale sarebbe avere un navigatore che sia la fusione perfetta tra Google Maps, Waze e la mia ultima scoperta, TomTom AmiGo.

Premetto subito che tra i tre navigatori menzionati, quest’ultimo è quello più incompleto ma accipicchia se mi piace. Prima di elogiarne le doti però, vediamo un po’ le caratteristiche principali di questo navigatore che consiglio a tutti di provare.

Leggi anche:
Vecchio stile ma affidabile

Tomtom AmiGo è l’evoluzione di TomTom Autovelox, il che lo rende già interessante in chiave “multe”. In buona sostanza, oltre a permettere la visione di velocità effettiva e limiti su strada in sovraimpressione su altre applicazioni – fornendo avvisi su speedcams e traffico – ora si può utilizzare come un vero e proprio navigatore. Basta andare in visualizzazione mappa e digitare la destinazione da raggiungere.

Il calcolo del percorso è immediato, le indicazioni sono davvero molto chiare. L’app dovrebbe suggerire in automatico deviazioni per evitare eventuali code. La voce della navigazione è molto più “umana” di quella di Google Maps, per questo la guida risulta più gradevole.

Per capire meglio se è il caso di installare o meno TomTom Amigo, vediamo cosa offre e in cosa pecca.

Pro
  • Avvisi tutor e autovelox: conosci la tua velocità media e guida rispettando i limiti di velocità con gli avvisi relativi alla posizione di autovelox fissi e mobili.
  • Avvisi sul traffico in tempo reale: evita strade bloccate o interrotte e ricevi un aggiornamento quando l’ingorgo sul percorso inizia a muoversi.
  • Navigazione semplice: localizza gli incidenti sulla mappa e naviga con indicazioni chiare.
  • Android Auto: segui la navigazione dal display della tua auto con uno schermo più grande.
  • Tempi di arrivo affidabili: mappe proprietarie, frutto di oltre 20 anni di esperienza, ti offrono le informazioni sul traffico più accurate.
  • Senza pubblicità: concentrati sulla strada senza interruzioni.
  • Massima privacy: i tuoi dati sono sempre al sicuro, non vendiamo mai i tuoi dati né ti presentiamo annunci pubblicitari.
  • Interfaccia gradevole: indicazioni visive di mappe e istruzioni per tutte le tue destinazioni.
  • Guida verso calendari e contatti: cerca gli indirizzi memorizzati nel tuo telefono direttamente tramite AmiGO.
  • Segnala incidenti: condividi segnalazioni, ingorghi, pericoli e altri aggiornamenti sul traffico con altri conducenti.
  • Start/stop automatico tramite connessione Bluetooth: ricevi avvisi e istruzioni tramite gli altoparlanti dell’auto con il protocollo vivavoce.
  • Modalità di sovrimpressione: visualizza autovelox e aggiornamenti sul traffico con il widget di AmiGO, anche quando non hai bisogno della navigazione.
  • Privacy assicurata: i nostri dati non sono in vendita.

Contro

  • Non ci sono mappe offline.
  • Non puoi scegliere percorsi alternativi. Inoltre manca la possibilità di scegliere percorsi alternativi e non è possibile arrivare a punti determinati presi da Google Maps, perché Send to Gps, Maps Coordinates e similari non lo riconoscono come app che possa ricevere coordinate.
  • Molte meno funzioni e impostazioni di personalizzazione.
Perché utilizzare AmiGo?

Questi pochi ma fondamentali punti a sfavore forse ti avranno fatto passare la voglia di installarlo e francamente, non posso darti tutti i torti. TomTom AmiGo è un navigatore in vecchio stile, quindi incompleto. È quasi come il primo che ho testato in vita mia sul defunto Nokia N95, chi se lo ricorda?

Un rudimentale TomTom installato su Nokia N95.

Ma allora come mai un amante dei navigatori come me, dovrebbe installare AmiGo? La risposta è molto semplice: se conosco l’indirizzo che devo raggiungere, questo è il navigatore che reputo più affidabile. Lo sto testando da un mesetto e fino ad ora non mi ha mai deluso. Ecco i miei personali like a questo simpatico navigatore:

  • Mi ha sempre indicato la strada migliore. E soprattutto quella giusta!
  • La navigazione è impeccabile: indicazioni chiare, precise e nei tempi giusti. La voce è molto gradevole.
  • Mi ha trovato molti più autovelox rispetto a quelli di Google Maps. Il mio portafogli ringrazia.
  • È il classico navigatore di qualche anno fa ma il suo lavoro lo sa fare alla grande!

Se questi quattro punti sono fondamentali anche per te allora non ti resta che provarlo sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone. Per installarlo clicca sull’immagine relativa al tuo sistema operativo:

Play-Store-Guru
Clicca per installare su Android
apple-store-guru
Clicca per installare su iPhone/iPad

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Avevi mai provato il navigatore AmiGo di TomTom? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
1
+1
3
+1
1
+1
3
+1
2
+1
1
+1
0

Condividi l'articolo



Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stai visitando il sito con Adblock In questo modo rendi inutile il mio lavoro. Se ci tieni al nostro futuro, per favore disabilita Adblock!
You are visiting the site with Adblock (This will make my work useless). If you care about our future, please disable Adblock!

Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona Adblock del tuo browser

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 1a.jpeg

Clicca su Sospendi su questo sito

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 2a.jpeg

Ora l’icona di Adblock ora è diventata verde.

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su guruhitech.com. Grazie! 😀

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x