Ciao ciao WhatsApp! Gli utenti migrano su Signal

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Dopo l’annuncio inaspettato di WhatsApp che verrà integrato su Facebook, il programma di messaggistica istantanea Signal ha subito un vero e proprio boom di download. Ad incentivare l’installazione di Signal ha contribuito anche un post di Elon Musk, il miliardario creatore dei satelliti Space X.

Come riportato ieri in questo articolo, la nuova politica sulla privacy di WhatsApp ha deciso che si potrà utilizzare l’app solo se si acconsentirà alla condivisione dei dati sul social network Facebook. La decisione alquanto bizzarra di Facebook non è piaciuta molto a migliaia di utenti che hanno già provveduto ad eliminare i propri account sul social network e a disinstallare WhatsApp dai propri cellulari. 

Un’ulteriore spinta ad installare Signal è arrivata a sorpresa su Twitter, dove il magnate Elon Musk ha pubblicato un tweet molto esplicito: Usa Signal

Poche ore dopo, Signal ha pubbliato un tweet in cui avvisava gli iscritti che il ritardo del codice di attivazione dell’app era dovuto ad un eccesso di richieste:

I codici di verifica sono attualmente ritardati da diversi provider perché così tante nuove persone stanno cercando di unirsi a Signal in questo momento (riusciamo a malapena a registrare la nostra eccitazione). Stiamo lavorando con i corrieri per risolvere il problema il più rapidamente possibile. Tenere duro.

E a proposito di Twitter, anche questo social network da ieri comincia a perdere colpi. Dopo aver bannato Trump (vedi articolo), molti sostenitori del Presidente americano (o ex… ancora non si capisce) hanno prontamente eliminato i propri account in segno di protesta.

Il mio consiglio

Personalmente non ho mai utilizzato Signal ma da quel che si dice, è l’app di messaggistica istantanea preferita da hacker e criminali 😅.
A parte la tipologia di utenti (tutta da verificare), Signal è considerata la chat più sicura per la privacy in quanto utilizza il sistema di crittografia end-to-end e cosa molto importante, non rivende i nostri dati alle aziende

Da diversi anni tuttavia io utilizzo Telegram e l’ho sempre preferito a WhatsApp per i motivi riportati in questo articolo.

Come installare Signal

L’app è disponibile sia per Android che per iOS; per installarla clicca sull’immagine relativa al sistema operativo del tuo smartphone/tablet:

Play-Store-Guru
apple-store-guru

Esprimi il tuo parere!

Hai mai provato Signal? Fammi sapere che ne pensi lasciando un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per altre domande, informazioni o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Condividi l'articolo

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stai visitando il sito con Adblock In questo modo rendi inutile il mio lavoro. Se ci tieni al nostro futuro, per favore disabilita Adblock!
You are visiting the site with Adblock (This will make my work useless). If you care about our future, please disable Adblock!

Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona di uno di questi Adblock del tuo browser…

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è adb-2.jpeg

…e disabilitalo come da esempio:

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su guruhitech.com. Grazie! 🙂

0
Would love your thoughts, please comment.x