Quantcast
Guru

Come evitare truffe e furto di dati bancari su WhatsApp

Condividi l'articolo

WhatsApp è una delle piattaforme di messaggistica più popolari, con 2 miliardi di utenti in tutto il mondo, secondo Statista. Tuttavia, il suo ampio utilizzo la rende anche un obiettivo attraente per i cybercriminali, che hanno perfezionato le loro tecniche per infiltrarsi nelle conversazioni private degli utenti e rubare informazioni preziose.

I metodi utilizzati da questi cybercriminali sono sempre più sofisticati e richiedono che gli utenti siano vigili. Utilizzano tecniche di ingegneria sociale per ingannare le persone, inviando link fraudolenti con l’obiettivo di ottenere dati sensibili, come credenziali di accesso.

Secondo Eset, i cybercriminali utilizzano l’ingegneria sociale per commettere frodi su WhatsApp. Ad esempio, possono inviare messaggi che indicano che un marchio noto sta celebrando l’anniversario e offre regali o vantaggi. Tuttavia, per ricevere il premio, agli utenti viene chiesto di completare sondaggi e condividere il messaggio con i propri contatti. Questi regali non si materializzano mai e gli utenti vengono reindirizzati a siti con pubblicità invasiva.

Leggi anche:

Durante la pandemia, si è osservato un aumento di questo tipo di campagne di ingegneria sociale su WhatsApp, dove gli truffatori sfruttavano i bisogni economici delle persone per ingannarle e rubare i loro dati personali.

Per proteggersi da queste truffe su WhatsApp, si consiglia di attivare la verifica in due passaggi come misura preventiva. Questo si può fare seguendo questi passaggi:

  1. Apri le impostazioni di WhatsApp toccando i tre punti nella parte alta dell’applicazione quando ti trovi nella schermata delle chat.
  2. Seleziona “Account” e poi “Verifica in due passaggi” e attiva questa opzione.
  3. Inserisci un pin a sei cifre a tua scelta e confermalo. Assicurati di scegliere un pin che puoi ricordare facilmente.
  4. Fornisci un indirizzo email a cui hai accesso o seleziona “Salta” se non desideri aggiungere un indirizzo email. Tuttavia, si consiglia di aggiungere un indirizzo email, poiché questo aiuterà a ripristinare la verifica in due passaggi e proteggere il tuo account.
  5. Clicca su “Avanti”.
  6. Conferma l’indirizzo email e seleziona “Salva” o “Fatto“.

Se dimentichi il tuo pin, dovrai attendere sette giorni prima di poterlo ripristinare.

Seguendo questi passaggi, puoi aggiungere un ulteriore livello di sicurezza al tuo account WhatsApp e ridurre il rischio di essere vittima di truffe e furto di dati. Ricorda di essere sempre attento a messaggi sospetti o link non attendibili e evita di fornire informazioni personali o finanziarie attraverso la piattaforma.

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti è stata utile questa guida? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 107 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x