Quantcast
News

Controllare lo smartphone con il viso? Il nuovo progetto di Google

Condividi l'articolo

Addio touch screen?

A un anno dal lancio del progetto Gameface, Google ha annunciato un importante sviluppo: sta rendendo il codice tecnologico disponibile a più sviluppatori, consentendo loro di creare applicazioni accessibili per persone con disabilità.

Il cuore di Gameface è un sistema di controllo del cursore virtuale mediante espressioni facciali e movimenti della testa. Il toolkit per sviluppatori include 52 gesti facciali, come alzare o abbassare le sopracciglia, aprire/chiudere la bocca, sorridere, guardare a destra/sinistra/su/giù e molti altri. Ciascuno di questi movimenti può essere mappato per eseguire specifiche funzioni.

Inoltre, gli sviluppatori possono regolare l’intensità richiesta per attivare ogni azione, consentendo agli utenti di personalizzare l’esperienza in base alle loro esigenze.

Progetto Google Gameface

Leggi anche:

“Con la versione Windows di Project Gameface, abbiamo permesso agli utenti di replicare le tipiche azioni del mouse di un computer. Tuttavia, Android offre una gamma più ampia di funzionalità rivolte all’utente”, ha spiegato Google in un post sul suo blog. “Abbiamo utilizzato le azioni supportate dall’API di accessibilità Android per determinare quali funzionalità potrebbero essere fornite a una persona”.

Gli esempi presentati mostrano che gli utenti con disabilità possono controllare uno smartphone Android effettuando determinati movimenti della testa. Questa tecnologia potrebbe aprire nuove possibilità per rendere i dispositivi e le applicazioni più accessibili a persone con limitata mobilità.

Sebbene per ora si tratti solo di un’idea che dovrebbe essere ulteriormente sviluppata dagli sviluppatori di terze parti, il passo di Google nel rendere disponibile il codice di Gameface rappresenta un importante segnale di impegno verso l’inclusione digitale. Ciò potrebbe incoraggiare altri produttori a seguire questa strada e a promuovere soluzioni più accessibili per gli utenti con esigenze speciali.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti piace questo nuovo progetto di Google? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 13 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x