Ecco perché Apple ha minacciato di rimuovere l’app Amphetamine per Mac

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
La popolare app per Mac “Amphetamine” rimarrà sul Mac App Store dopo che, secondo quanto riferito, è stata minacciata di rimozione per il suo nome e il marchio, che secondo Apple avrebbero violato le linee guida dell’App Store.

Amphetamine è un’app gratuita per Mac che aiuta gli utenti a mantenere la loro macchina accesa per un determinato periodo di tempo. Lanciata nel 2014, l’app è stata scaricata oltre 432.000 volte ed è molto apprezzata sul ‌Mac App Store‌. Dopo sei lunghi anni, Apple ha improvvisamente deciso che Amphetamine stava violando le linee guida dell’App Store.

Lo sviluppatore di Amphetamine, William Gustafson, ha pubblicato alcuni giorni fa un ampio rapporto su GitHub spiegando che un rappresentante di Apple lo ha contattato, dicendo che Amphetamine sarebbe stato rimosso dal ‌Mac App Store il 12 gennaio 2021, se gli sviluppatori non avessero provveduto a cambiare nome e logo della propria app. Secondo Il rappresentante Apple, Amphetamine avrebbe violato il seguente requisito:

Le app che incoraggiano il consumo di prodotti a base di tabacco e vaporizzatori, droghe illegali o quantità eccessive di alcol non sono consentite su “App Store”. Le app che incoraggiano i minori a consumare una qualsiasi di queste sostanze verranno rifiutate. Non è consentito facilitare la vendita di marijuana, tabacco o sostanze controllate (ad eccezione delle farmacie autorizzate).

Secondo quanto riferito, il rappresentante Apple ha dichiarato: “La tua app sembra promuovere l’uso inappropriato di sostanze controllate. In particolare, il nome e l’icona della tua app includono riferimenti a sostanze e pillole controllate”.

Gustafson ha affermato che l’amfetamina non promuove l’uso di droghe illegali perché l’anfetamina è un farmaco legale e soggetto a prescrizione negli Stati Uniti. Ha anche notato che “oggettivamente parlando”, l’anfetamina non incoraggia l’assunzione di anfetamine “in modo irresponsabile, illegale o ricreativo”.

Proprio come l’anfetamina (il composto organico) può essere legalmente utilizzata per mantenere gli esseri umani svegli e attenti, l’anfetamina (l’app) può essere legalmente utilizzata per mantenere sveglio il tuo Mac.

Gustafson ha presentato ricorso e ha avviato una petizione Change.org che ha raccolto oltre 500 firme nel tentativo di combattere la rivendicazione contro l’app. E solo poco tempo fa, ha annunciato su Twitter di aver terminato una telefonata con l’App Review Board e che Amphetamine rimarrà sul ‌Mac App Store‌.

Fonte: https://www.macrumors.com/

Esprimi il tuo parere!

Hai mai utilizzato Amphetamine su Mac? Fammi sapere che ne pensi lasciando un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per altre domande, informazioni o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Condividi l'articolo

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stai visitando il sito con Adblock In questo modo rendi inutile il mio lavoro. Se ci tieni al nostro futuro, per favore disabilita Adblock!
You are visiting the site with Adblock (This will make my work useless). If you care about our future, please disable Adblock!

Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona di uno di questi Adblock del tuo browser…

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è adb-2.jpeg

…e disabilitalo come da esempio:

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su guruhitech.com. Grazie! 🙂

0
Would love your thoughts, please comment.x