News

Epic Games Store: il sogno infranto di un’alternativa all’App Store

Condividi l'articolo

Nonostante il tribunale abbia ordinato ad Apple di consentire l’installazione di applicazioni provenienti da negozi di terze parti nell’Unione Europea, la società ha accettato con riluttanza e ha obbedito alla richiesta delle autorità di regolamentazione. Tuttavia, Apple ha ancora questioni in sospeso con Epic Games: sembra che farà del suo meglio per ostacolare il rilascio dei prodotti dell’azienda sulle sue piattaforme.

I rappresentanti di Apple hanno condiviso notizie sconsolanti per gli appassionati di Battle Royale: hanno respinto la richiesta di Epic Games di lanciare l’Epic Games Store sui dispositivi Apple nell’Unione Europea, citando presunte violazioni delle regole. Inoltre, Apple ha bloccato l’account interno dello sviluppatore di Epic Games all’interno della propria infrastruttura. L’azienda di Tim Sweeney ha persino pubblicato la corrispondenza e-mail con Apple, il cui contenuto è molto interessante.

Leggi anche:

Dalla corrispondenza emerge che Apple ha richiesto a Epic Games delle garanzie sul rispetto dei loro obblighi e delle regole della piattaforma. Tim Sweeney ha risposto in modo positivo, affermando che tutte le regole sarebbero state rigorosamente seguite e che la società avrebbe fornito ulteriori garanzie se richieste. Tuttavia, Apple non si è mostrata soddisfatta di questa risposta e ha affermato che Epic Games non merita fiducia, decidendo di bandire l’account sviluppatore, poiché crede di avere il diritto di farlo in base a una decisione del tribunale.

Tim Sweeney sostiene che Apple sta cercando di vendicarsi per le critiche pubbliche e per il tentativo di spostare l’equilibrio di potere riguardo agli store di applicazioni e alla condivisione delle entrate. Epic Games continuerà a lottare per garantire che gli utenti iOS abbiano scelta e una sana concorrenza sulla piattaforma. Tuttavia, dovrà comunque rilasciare Fortnite attraverso negozi di terze parti: questo è il prezzo da pagare in questa battaglia.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 49 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments