eSIM: come installare e abilitare una SIM virtuale (Universale)

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
0
+1
2
+1
1
+1
0
+1
5
+1
3
+1
1

Come avere più SIM e più gestori (anche esteri) su un unico smartphone!

Dopo pochi giorni dall’acquisto, è finalmente arrivata la mia prima eSIM e mi sono messo subito all’opera per installarla e configurarla sul mio smartphone Xiaomi. Premetto che le eSIM sono compatibili solo da Android 13 in poi e che non tutti gli smartphone le supportano. Prima di acquistarne una ti consiglio di verificare che il sistema operativo del tuo terminale abbia ricevuto l’aggiornamento ad Android 13 e che rientri in questo elenco di smartphone compatibili.

Ti consiglio di leggere la guida molto attentamente perché ti spiegherò tutti i pro e i contro che incontrerai durante la fase di installazione e abilitazione.

Cos’è una eSIM

Come spiegato in questo articolo, la eSIM può essere definita come una SIM virtuale in quanto ti permette di utilizzarla con il numero della tua SIM me senza doverla inserire nel tuo smartphone. I vantaggi come potrai immaginare sono tanti, anche perché, in caso di perdita o di furto del cellulare, non dovrai più preoccuparti di bloccare il tuo numero di telefono ma potrai acquistare un’altra eSIM e reinserire il tuo numero. 

Esistono diversi tipi di eSIM e attualmente, ogni gestore telefonico italiano (o estero) te ne può fornire una semplicemente richiedendola tramite il servizio assistenza. 

Non ero molto interessato a queste eSIM fino a quando non ho sentito parlare dalla eSIM universale del sito esim.me. Con questa SIM virtuale posso avere contemporaneamente più gestori sulla stessa SIM ma non vincolati alla stessa compagnia telefonica. La differenza tra questa eSIM e quelle brandizzate sta proprio nel fatto che posso inserire i numeri telefonici di due gestori differenti e non necessariamente italiani. 

Se ad esempio vivi all’estero ma hai anche una SIM italiana, puoi utilizzare la tua eSIM con questi due differenti numeri e senza alcun problema. Le eSIM di esim.me ti consentono addirittura di poter utilizzare più di due numeri sulla stessa scheda ma naturalmente, il prezzo sale a seconda di gestori che intendi utilizzare.

Come installare e configurare una eSIM
  • Per prima cosa, è necessario entrare in possesso di una eSIM. Se intendi utilizzare 2 o più numeri dello stesso gestore allora la puoi richiedere direttamente al servizio assistenza. Nel caso in cui tu voglia utilizzare gestori differenti, puoi acquistare una eSIM universale dal sito esim.me.
  • Quando la tua nuova eSIM sarà arrivata a casa, inseriscila ed installa l’app eSIM che trovi nel Play Store. Se stai leggendo questa guida dal tuo smartphone, clicca sull’immagine seguente:
Play-Store-Guru
  • Avvia l’app e, se il tuo smartphone è compatibile, clicca su Continua.
  • Registra un account cliccando su “Nuovo su eSIM.me? Iscriviti ora“.
  • Inserisci i dati richiesti
  • Rilevata la tua eSIM, clicca su INSERISCI.
  • Procedi cliccando in basso su PRONTO.
  • A questo punto non ti resta che configurare la tua eSIM inserendo i dati richiesti; l’app eSIM ti offre tre possibilità ma sono le prime due quelle più semplici. Clicca sul simbolo del “+” in basso a destra.
  • Scegli SCANSIONA IL CODICE se hai il QR Code da qualche parte oppure scegli BIBLIOTECA se lo hai salvato come immagine o PDF nella galleria del tuo smartphone. Ti ricordo che il QR Code lo dovrai richiedere al tuo gestore telefonico tramite il servizio assistenza.
Come ottenere un QR Code

Questa è sicuramente la fase più scocciante di tutte perché è necessario dimostrare di essere la persona fisica legata alla SIM e al numero richiesto. Il tuo gestore telefonico ti invierà quindi una email in cui ti verranno elencati tutti i passaggi da eseguire. Si tratta di inviare foto e video del tuo documento di identità ma la prassi sarà spiegata bene dalle linee guida, quindi non dovrai fare altro che leggere i suggerimenti e andare avanti. 

Al termine di questo tuttavia breve processo, foto e video inviati verranno analizzati e se ritenuti validi, riceverai il tuo QR Code via email. 

Dal momento in cui partirà la richiesta per il codice QR, la tua SIM verrà disabilitata. Per questo motivo, nell’arco delle 48 ore previste per l’ottenimento del codice, non potrai più utilizzare gli SMS, le telefonate e internet dalla tua scheda mobile. Tieni conto di questo perché per comunicare sui social network e nelle chat come WhatsApp e Telegram avrai necessariamente bisogno di una connessione WiFi.
Scansione, installazione e configurazione finale

Il codice QR mi è arrivato dopo poche ore ma non lo avevo visto perché era finito nella posta spam. Procediamo dunque con la scansione.

  • Una volta inquadrato il codice, clicca su SCARICA per avviare il download del profilo.
  • Scegli un nome. Io avendo una SIM Very Mobile l’ho chiamato “Very”
  • Inserisci il Codice APN che ti è stato fornito nella stessa email in cui hai ricevuto il codice QR. Very lo chiama “Activation code / Matching ID“.
  • Ora clicca sul profilo aggiunto.
  • Ed ora abilitalo cliccando accanto alla voce “Stato:disattivare> ABILITARE.
  • Fatto!

La tua nuova eSIM è ora abilitata e potrai finalmente utilizzarla per telefonate, SMS, internet ecc. ecc.

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Sei riuscito ad abilitare la tua eSIM? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
0
+1
2
+1
1
+1
0
+1
5
+1
3
+1
1

Condividi l'articolo

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stai visitando il sito con Adblock In questo modo rendi inutile il mio lavoro. Se ci tieni al nostro futuro, per favore disabilita Adblock!
You are visiting the site with Adblock (This will make my work useless). If you care about our future, please disable Adblock!

Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona di uno di questi Adblock del tuo browser…

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è adb-2.jpeg

…e disabilitalo come da esempio:

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su guruhitech.com. Grazie! 🙂

0
Would love your thoughts, please comment.x