Google Messages non sarà più disponibile su alcuni Android da aprile

Condividi l'articolo
Un aggiornamento di Google Messages rivela che l’app dovrebbe bloccare presto i dispositivi Android senza certificazione.

Google Messages è diventato in pochi anni un’applicazione centrale per gli smartphone Android. Grazie alla funzionalità RCS ti permette di inviare messaggi WiFi o di rete anche ai concorrenti di iMessage di Apple, e di inviare messaggi da una connessione internet con funzioni molto pratiche oltre ai semplici SMS. L’app ti permette di vedere quando gli amici stanno scrivendo o quando hanno letto il tuo messaggio, condividere immagini e video in alta qualità e altro ancora.

L’azienda ha fatto molto lavoro per migliorare la sua applicazione, con l’inserimento di emoji o notifiche a bolle su Android 11, al punto da diventare un’applicazione Play Store molto popolare con oltre un miliardo di download a maggio 2020 .

La prossima novità dell’applicazione, però, non dovrebbe accontentare tutti. L’app dovrebbe diventare presto incompatibile con alcuni smartphone Android.

Potrebbe interessarti:

UN PROBLEMA DI CERTIFICAZIONE

È stato il sito XDA-Developpers a fare questa scoperta analizzando l’APK di Google Messages 7.2.203. È possibile leggere il seguente messaggio, che non viene ancora visualizzato pubblicamente nell’applicazione.

A partire dal 31 marzo, Messages smetterà di funzionare su dispositivi senza certificazioni, come questo.

Siamo consapevoli che questo messaggio dovrebbe probabilmente apparire presto sui dispositivi senza certificazione che utilizzano Google Messages. L’azienda non ha ancora spiegato questo cambiamento di politica che l’ha spinta a escludere alcuni dispositivi Android. È probabile che abbia qualcosa a che fare con la crittografia dei messaggi RCS testata con Google Messages.

Da diversi anni Google pubblica un elenco di dispositivi certificati dall’azienda per ricevere il Google Play Store. Se il dispositivo non viene visualizzato nell’elenco, potrebbe non gestire Google Play Store e alcune app Google. Questo è particolarmente vero per gli smartphone commercializzati da Huawei che come qualcuno ricorderà, sono stati banditi da Google più o meno un anno fa.

Questo controllo di certificazione verifica che il dispositivo non sia stato compromesso. Attualmente, l’app Google Messages può essere ancora installata manualmente dal suo APK e dal Play Store senza problemi.

Fonte

Esprimi il tuo parere!

Che te ne pare di questa scelta adottata da Google? Fammi sapere che ne pensi lasciando un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x