Guru

I 10 lavori che l’intelligenza artificiale potrebbe sostituire

Condividi l'articolo

L’intelligenza artificiale (IA) è un ramo della scienza informatica e dell’ingegneria che si occupa dello sviluppo di sistemi intelligenti capaci di compiere attività che normalmente richiedono l’intervento umano. L’IA si basa sulla creazione di algoritmi e modelli matematici in grado di apprendere, ragionare e svolgere compiti complessi in modo autonomo.

Questa eccezionale tecnologia ha radici che risalgono all’antichità, ma la sua evoluzione è accelerata negli ultimi decenni grazie ai progressi della potenza di calcolo dei computer e all’accessibilità di enormi quantità di dati. Nei primi anni della sua storia, l’IA si focalizzava principalmente sulla logica simbolica e sull’elaborazione simile al pensiero umano.

Tuttavia, negli anni ’80 si è verificato un cambiamento di paradigma con l’introduzione delle reti neurali artificiali, ispirate ai meccanismi di apprendimento del cervello. Questo approccio, noto come “il ritorno dell’IA”, ha portato a importanti sviluppi, rendendo l’IA più efficiente nell’apprendimento automatico e nell’analisi dei dati.

Leggi anche:

Nel corso degli anni, l’IA ha trovato applicazione in molti settori, come la medicina, la finanza, la logistica e l’automazione industriale. Alcuni esempi notevoli includono veicoli a guida autonoma, assistenti virtuali come Siri o Alexa e sistemi di raccomandazione online.

Mentre l’IA ha dimostrato di essere in grado di svolgere molte attività in modo efficiente e preciso, l’idea di sostituire completamente il lavoro umano è ancora in fase di discussione. L’automazione e l’intelligenza artificiale potrebbero sicuramente eliminare alcuni lavori ripetitivi o altamente strutturati, ma allo stesso tempo potrebbe portare alla creazione di nuovi ruoli e opportunità di impiego.

L’evoluzione dell’IA solleva anche questioni etiche e sociali importanti che devono essere affrontate, come la privacy dei dati, l’equità nell’accesso alle tecnologie e l’impatto sulla disoccupazione.

Leggi anche:

Ed è proprio nel campo della disoccupazione che in tanti cominciano a chiedersi come essa potrà peggiorare con l’avvento dell’intelligenza artificiale nel mondo del lavoro. Secondo gli esperti infatti, l’uso dell’intelligenza artificiale avrà un impatto significativo sul mercato del lavoro nei prossimi anni. Mentre alcuni lavori diventeranno ridondanti, ne emergeranno di nuovi. Ecco 10 lavori che l’AI potrebbe potenzialmente sostituire:

  1. Rappresentante del servizio clienti: chatbot e assistenti virtuali basati sull’IA si stanno occupando di compiti come rispondere a domande frequenti e gestire reclami dei clienti.
  2. Autista: i veicoli autonomi stanno riducendo la necessità di autisti umani in settori come il trasporto e i servizi di taxi.
  3. Programmatore: strumenti di scrittura del codice generati dall’IA come ChatGPT possono svolgere compiti di programmazione di base, rendendo i programmatori umani ridondanti.
  4. Analista di ricerca: l’IA può elaborare grandi quantità di dati e rilevare modelli, potenzialmente sostituendo gli analisti in settori come la ricerca di mercato e l’analisi finanziaria.
  5. Assistente legale: l’IA può svolgere compiti amministrativi come la stesura di rapporti e la classificazione dei documenti, rendendo obsoleti alcuni ruoli degli assistenti legali.
  6. Operaio in fabbrica: le macchine alimentate dall’IA svolgono compiti più velocemente e con maggiore precisione rispetto agli esseri umani in settori come la produzione e la logistica, riducendo la necessità di lavoro umano.
  7. Operatore finanziario: i sistemi di trading basati sull’IA possono analizzare e prevedere le tendenze di mercato più rapidamente degli esseri umani, rendendo ridondanti gli operatori finanziari umani.
  8. Agente di viaggio: le piattaforme online utilizzano l’IA per personalizzare le raccomandazioni di viaggio, riducendo la necessità di agenti di viaggio umani.
  9. Scrittore di contenuti: Per compiti di scrittura di base, strumenti di generazione di contenuti basati sull’IA come Lensa, Midjourney e DALL-E possono produrre contenuti di qualità professionale, rendendo ridondanti gli scrittori di contenuti umani.
  10. Grafico designer: strumenti di progettazione basati sull’IA come quelli del punto precedente, possono creare design di qualità professionale, riducendo la domanda di grafici designer umani.

Queste previsioni si basano sullo stato attuale della tecnologia e sulle tendenze di mercato, e sono soggette a cambiamenti man mano che l’IA e altri fattori si evolvono. Sebbene l’IA stia trasformando varie industrie e minacciando di automatizzare alcuni lavori, gli esseri umani continueranno a svolgere un ruolo essenziale in molte aree.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti piace questo Kodi add-on Sportowa TV? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 72 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
%d