Il cervello umano moderno ha avuto origine 1,7 milioni di anni fa

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

I primi antenati del genere Homo sono emersi in Africa circa 2,5 milioni di anni fa e camminavano in stazione eretta, ma avevano cervelli primitivi simili a quelli delle scimmie.

Londra – Secondop uno studio, le moderne strutture del cervello umano si sono sviluppate da 1,5 a 1,7 milioni di anni fa nelle popolazioni Homo africane e dopo che avevano già iniziato a camminare su due piedi e avevano persino iniziato a diffondersi dall’Africa.

I primi antenati del genere Homo emersero in Africa circa 2,5 milioni di anni fa e camminavano eretti, ma avevano cervelli primitivi simili a scimmie – solo circa la metà delle dimensioni degli esseri umani di oggi, hanno detto i ricercatori dell’Università di Zurigo (UZH) in Svizzera.
Oltre alle dimensioni, il team ha anche scoperto che la loro posizione e organizzazione delle singole regioni del cervello differiva dal cervello umano moderno.

“Le caratteristiche tipiche degli esseri umani sono principalmente quelle regioni del lobo frontale che sono responsabili della pianificazione e dell’esecuzione di schemi complessi di pensiero e azione e, in ultima analisi, anche del linguaggio”, ha affermato Marcia Ponce de Leon, del Dipartimento di Antropologia dell’università.

Leggi anche:

Poiché queste aree sono significativamente più grandi nel cervello umano, le regioni adiacenti del cervello si sono spostate più indietro, ha osservato de Leon.

Il team ha utilizzato la tomografia computerizzata per esaminare i crani di fossili di Homo che vivevano in Africa, Georgia e Giava in Indonesia da 1 a 2 milioni di anni fa. Hanno quindi confrontato i dati fossili con i dati di riferimento di grandi scimmie e esseri umani.
Hanno scoperto che le prime popolazioni Homo al di fuori dell’Africa – nell’odierna Georgia – avevano cervelli primitivi quanto i loro parenti africani.
E il loro cervello non era particolarmente grande o moderno fino a circa 1,7 milioni di anni fa.

Tuttavia, questi umani erano perfettamente in grado di creare numerosi strumenti, adattarsi alle nuove condizioni ambientali dell’Eurasia, sviluppare fonti di cibo animale e prendersi cura dei membri del gruppo bisognosi di aiuto.
“È probabile che anche le prime forme di linguaggio umano si siano sviluppate durante questo periodo”, ha detto l’antropologo de Leon.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Che te ne pare di questa scoperta? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Condividi l'articolo

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stai visitando il sito con Adblock In questo modo rendi inutile il mio lavoro. Se ci tieni al nostro futuro, per favore disabilita Adblock!
You are visiting the site with Adblock (This will make my work useless). If you care about our future, please disable Adblock!

Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona di uno di questi Adblock del tuo browser…

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è adb-2.jpeg

…e disabilitalo come da esempio:

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su guruhitech.com. Grazie! 🙂

0
Would love your thoughts, please comment.x