Quantcast
KodiNews

Kodi 20.4 “Nexus”: un nuovo aggiornamento per un’esperienza ancora migliore

Condividi l'articolo

Kodi, l’applicazione media player gratuita e open source sviluppata dalla Kodi Foundation, ha rilasciato un nuovo aggiornamento: Kodi 20.4 “Nexus”. Questa versione introduce una serie di correzioni di bug e miglioramenti, senza aggiungere nuove funzionalità significative. Vediamo insieme cosa offre questo nuovo aggiornamento.

Una delle principali correzioni riguarda il tasso di fallimento della compilazione dei plugin binari, che è stato affrontato grazie all’intervento di @garbear. Ciò garantirà una maggiore stabilità e affidabilità nell’installazione e nell’utilizzo dei plugin.

Per quanto riguarda gli input, sono stati apportati aggiornamenti ai plugin dei controller, migliorando così l’esperienza di interazione con Kodi. Questo renderà più comodi e precisi i comandi dati attraverso i controller.

Leggi anche:

Android

Nel contesto specifico di Android, sono state apportate diverse correzioni per risolvere problemi di distribuzione su Google Play. Un ringraziamento particolare va a @joseluismarti per la collaborazione in questo processo. Inoltre, sono state introdotte diverse correzioni per risolvere problemi relativi all’input, come il corretto funzionamento dei telecomandi.

iOS e tvOS

Per gli utenti di iOS/tvOS, è stata finalmente risolta una problematica che causava la visualizzazione di schermi neri durante la riproduzione di contenuti interlacciati. Gli utenti non dovranno più disabilitare specificamente la riproduzione hardware VTB per la maggior parte dei contenuti interlacciati. È importante tenere presente che alcuni metodi di riproduzione dei contenuti (ad esempio, gli URL HTTP forniti nei file .strm) potrebbero ancora essere influenzati. Inoltre, è stato risolto un problema di perdita di memoria che riguardava i game controller su iOS/tvOS, grazie a @kambala-decapitator.

Per quanto riguarda tvOS, @kambala-decapitator ha risolto un bug a lungo presente riguardante i metadati plist del framework per le librerie condivise.

Windows

Per gli utenti di Windows, è stato introdotto un fix per AESinkWASAPI per migliorare la compatibilità in caso di mancato supporto del layout dei canali di output da parte dei driver o dell’hardware.

Come sempre, il team di Kodi ringrazia tutti coloro che hanno contribuito a individuare e risolvere problemi. Nonostante gli sforzi per minimizzare gli inconvenienti, in un progetto così complesso è inevitabile incontrare alcuni bug. Pertanto, se riscontri problemi, non esitare a segnalarli sui forum o su GitHub.

Poiché si tratta di un aggiornamento di punto, non ci sono cambiamenti significativi rispetto alla versione precedente. Puoi installare Kodi 20.4 direttamente sopra una versione esistente di Kodi 20.x senza problemi. Tuttavia, come per tutte le installazioni software, ti consigliamo di eseguire un backup dei tuoi dati utente in anticipo, nel caso avessi dubbi o avessi file importanti che non puoi permetterti di perdere (soprattutto se stai effettuando un aggiornamento a una versione principale).

Puoi trovare l’elenco completo delle modifiche di questa versione su GitHub. Se desideri approfondire la storia completa della versione 20 stessa o delle versioni precedenti, puoi consultare gli articoli corrispondenti sul blog ufficiale.

Leggi anche:

La distribuzione dell’applicazione su diverse piattaforme può variare considerevolmente a causa di circostanze al di fuori del controllo del team di sviluppo. Pertanto, sii paziente e l’aggiornamento arriverà inevitabilmente.

La distribuzione su Android segue un processo di roll out “graduale”. Pertanto, se non hai ancora ricevuto l’aggiornamento, ti preghiamo di avere pazienza poiché verrà distribuito nella prossima settimana. A causa del fatto che la maggior parte delle correzioni riguardano la distribuzione su Google Play, procederemo con cautela rispetto al programma. Nel caso in cui ricevi la versione 20.4 e incontri problemi con la distribuzione, ti preghiamo di informarci prontamente.

Al 11 febbraio, 20:55 UTC, siamo consapevoli di alcuni “problemi di input” non specificati su Android. Ad esempio, i pulsanti potrebbero non funzionare correttamente. Di conseguenza, abbiamo deciso di interrompere la distribuzione fino a quando non avremo una migliore comprensione del problema. Sconsigliamo inoltre le installazioni manuali a meno che tu non sia esperto nel ripristinare le modifiche precedenti. Apprezziamo la tua pazienza mentre lavoriamo per identificare e risolvere il bug problematico.

Inoltre, a proposito, il team è alla ricerca di sviluppatori Android a causa di una carenza di organico. Gli interessati possono farsi avanti.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti eri accorto di questo nuovo aggiornamento di Kodi? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 810 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x