Quantcast
News

L’intelligenza artificiale sarà in grado di scrivere codice di programmazione dal linguaggio naturale

Condividi l'articolo

Microsoft intende aprire a tutti lo sviluppo di applicazioni, grazie all’Intelligenza Artificiale. Integrando il modello linguistico GPT-3 nelle sue Power Apps, l’azienda consente l’uso del linguaggio naturale per generare righe di codice.

La conferenza Microsoft Build 2021 di questa settimana, per gli sviluppatori, è stata un’opportunità per scoprire i progetti dell’azienda, come la prossima generazione di Windows. Nella sua presentazione di apertura, Satya Nadella, CEO di Microsoft, ha anche annunciato l’uso dell’intelligenza artificiale per assistere nella programmazione e abilitare un approccio “no-code”.

Questa svolta è resa possibile grazie a GPT-3, il più grande modello linguistico, capace in particolare di generare testi grazie al deep learning. GPT-3 si basa su una rete neurale con 175 miliardi di parametri, sviluppata da OpenAI e basata sul modello Transformer. Sarà integrato nelle Power Apps di Microsoft per tradurre il linguaggio naturale in codice di programmazione.

Power Fx, un linguaggio di programmazione low-code ispirato a Excel

Non si tratta di generare automaticamente interi programmi, almeno per il momento. Questo nuovo sistema consente di generare righe di codice da una descrizione dell’azione desiderata. L’intelligenza artificiale offre quindi diverse possibilità, lasciando all’utente la scelta di quella giusta. Microsoft ha scelto di associarlo al linguaggio di programmazione Power Fx lanciato a marzo e ispirato a Microsoft Excel. Si tratta di un linguaggio “low-code”, in altre parole che permette di creare programmi con poco codice.

L’obiettivo dichiarato è quello di consentire a più persone di essere in grado di creare applicazioni senza dover padroneggiare un linguaggio di programmazione e di rispondere a una crescente carenza di sviluppatori. Microsoft ha annunciato l’accesso anticipato a partire da giugno, in inglese solo per gli utenti del Nord America.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Che te ne pare dell’Intelligenza Artificiale? Credi che le macchine arriveranno a sostituire l’uomo? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@libero.it.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 15 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x