Nuove reazioni nucleari rilevate nelle profondità di Chernobyl

Condividi l'articolo

35 anni dopo il terribile incidente che ha distrutto la centrale nucleare di Chernobyl, gli scienziati hanno scoperto che all’interno continuano a verificarsi reazioni nucleari potenzialmente pericolose, secondo quanto riportato da Science Magazine il 5 maggio.

In seguito all’incidente di Chernobyl del 1986, pezzi di uranio sono rimasti sepolti sotto le rovine della centrale. E di recente hanno ricominciato ad accendersi, provocando nuovamente un fenomeno di fissione nucleare. E l’intensità della reazione sembra aumentare, secondo l’Istituto di Kiev per i problemi di sicurezza delle centrali nucleari (ISPNPP).

Leggi anche:

Fortunatamente, questa progressione sta avvenendo a un ritmo lento. Ciò dovrebbe dare alle autorità alcuni anni per determinare se può verificarsi un altro incidente e come evitarlo. “Ci sono molte incertezze, ha detto Maxim Saveliev, capo di ISPNPP. “Ma non possiamo escludere la possibilità [di] un incidenteÈ come le braci di un barbecue, ha spiegato Neil Hyatt, un chimico nucleare dell’Università di Sheffield, riguardo al materiale sepolto sotto l’impianto.

Se devono davvero intervenire, i responsabili dovranno prima raggiungere l’ uranio radioattivo . Il problema più grande è che attualmente è sepolto sotto un’enorme lastra di cemento. Inoltre, provoca ancora livelli pericolosi di radioattività. Ciò rende la lotta contro questo problema particolarmente difficile e potrebbe impedire agli specialisti di trovare una risposta valida.

Dopo il Coronavirus e le famigerate varianti, ci mancava solo questa… Chernobyl 2, la vendetta! 😅

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:
Esprimi il tuo parere!

Che ne pensi di questa scoperta? Credi che Chernobyl possa ancora essere una minaccia per la salute degli esseri umani? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x