PayPal si evolve: presto i pagamenti con le criptovalute

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

PayPal si evolve a passi da gigante e l’azienda ha rilasciato nuovi dettagli sui suoi piani di criptovaluta. “Questo è solo l’inizio…”

Questi piani che dovrebbe vedersi già dalla fine di marzo, includono una nuova business unit dedicata alle ambizioni crittografiche di PayPal, secondo il CEO Daniel Schulman, che mercoledì ha parlato durante la chiamata sugli utili di PayPal.

Come ha osservato:

“Abbiamo visto una risposta eccezionale dal nostro lancio dei servizi sulle criptovalute. Anche con aspettative iniziali elevate, il volume di criptovalute scambiato sulla nostra piattaforma ha ampiamente superato le nostre previsioni. Siamo entusiasti di sfruttare questo successo iniziale consentendo ai clienti di utilizzare il loro saldo crypto come fonte di finanziamento ogni volta che fanno acquisti presso i nostri 29 milioni di commercianti. Prevediamo che il lancio di tale opzione inizi alla fine di questo trimestre e speriamo di lanciare il nostro primo mercato internazionale nei prossimi mesi. Questi passaggi iniziali sono solo l’inizio di un’ampia roadmap su criptovalute, blockchain e valute digitali. Stiamo già lavorando con le autorità di regolamentazione delle banche centrali per reinventare e plasmare la prossima generazione del sistema finanziario poiché i consumatori non desiderano più gestire il contante”. 

“Sappiamo tutti che l’attuale sistema finanziario è antiquato e possiamo immaginare un futuro in cui le transazioni vengono completate in pochi secondi, non in giorni; un futuro in cui le transazioni dovrebbero essere meno costose da completare; e un futuro che consente a tutte le persone di far parte del economia digitale, non solo i ricchi. Stiamo investendo in modo significativo nella nostra nuova unità aziendale di criptovalute, blockchain e valute digitali per contribuire a plasmare questo futuro più inclusivo”.

Una fonte con conoscenza dei piani ha descritto il piano della business unit di PayPal come un “all in” su tali servizi.

Ti potrebbe interessare:

Schulman ha anche affermato che PayPal è “entusiasta di sfruttare questo successo iniziale consentendo ai clienti di utilizzare il proprio saldo crittografico come fonte di finanziamento ogni volta che fanno acquisti presso i nostri 29 milioni di commercianti”.

“Prevediamo che il lancio di questa funzionalità inizi alla fine di questo trimestre e speriamo di lanciare il nostro primo mercato internazionale nei prossimi mesi”, ha continuato a spiegare. Un’integrazione di Venmo con crypto è prevista “nei prossimi mesi”.

Schulman ha descritto tali passaggi come “solo l’inizio di un’ampia roadmap su criptovalute, blockchain e valute digitali”.

Tra gli altri fatti: secondo Schulman, “tutti coloro che si sono registrati per la crittografia stanno aprendo la loro app due volte di più rispetto a prima”.

PayPal ha reso ufficiali i suoi servizi di crittografia lo scorso ottobre con il lancio di una partnership con la startup del settore Paxos, come riportato all’epoca. I servizi sono diventati ufficialmente attivi nei giorni successivi a tale annuncio, aprendolo agli utenti idonei con sede negli Stati Uniti il ​​12 novembre.

Il gigante dei pagamenti ha avuto un tono rialzista all’epoca, con Schulman che all’epoca ha osservato: “Questo è solo l’inizio delle opportunità che vediamo mentre lavoriamo mano nella mano con le autorità di regolamentazione per accettare nuove forme di valute digitali”.

Ha anche suggerito che PayPal potrebbe un giorno integrare le valute digitali della banca centrale se queste dovessero accumularsi in futuro.

Ryan Todd, Frank Chaparro e Aislinn Keely hanno contribuito ai rapporti.

Questa importante decisione del CEO di PayPal è ancora in fase di sviluppo e verrà aggiornata non appena saranno disponibili ulteriori informazioni.

Fonte

Leggi anche:

Esprimi il tuo parere!

Che te ne pare di questa idea di Paypal di inserire le operazioni finanziarie con le criptovalute? Fammi sapere che ne pensi lasciando un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Condividi l'articolo

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stai visitando il sito con Adblock In questo modo rendi inutile il mio lavoro. Se ci tieni al nostro futuro, per favore disabilita Adblock!
You are visiting the site with Adblock (This will make my work useless). If you care about our future, please disable Adblock!

Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona di uno di questi Adblock del tuo browser…

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è adb-2.jpeg

…e disabilitalo come da esempio:

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su guruhitech.com. Grazie! 🙂

0
Would love your thoughts, please comment.x