Scollega le “Attività fuori da Facebook” per limitare la violazione della privacy

Condividi l'articolo
Prima di iniziare quesa guida ci tengo a ribadire un concetto che cerco di esprimere fin dai miei primi articoli: se vuoi un po’ di privacy dovresti evitare di utilizzare smartphone e social network e non cercare di modificare improbabili impostazioni delle app.

Si lo so, la mia affermazione è controproducente e inducendovi a non utilizzare gli smartphone, andrei contro i miei stessi interessi. Il concetto però è quello di far capire ai miei lettori che la rovina della nostra privacy è nata con internet, si è accentuata con gli smartphone ed è andata a farsi benedire con i social network. 

Da un po’ di tempo si sente parlare di “tracciamento” e già di per sé il nome sta sulle scatole. L’idea di essere tracciati non piace a nessuno ma nessuno fa niente per evitarlo. La maggior parte degli esseri umani vive sui social network e condivide ogni singola attività giornaliera come se fosse un diario del cuore. 

Da alcuni canali Telegram che seguo con interesse ho appreso una procedura che ignoravo ma che serve a limitare, se così si può dire, la violazione della privacy.

Da questa mattina sta girando un post molto interessante che spiega come disattivare le “Attività fuori da Facebook“; inizialmente credevo che questa voce si riferisse alle applicazioni che ognuno di noi associa a Facebook (tipo i giochi del Play Store), ma sono rimasto letteralmente shockato quando ho visto quanti siti che io non ho autorizzato condividevano, tenevano traccia delle mie attività. Roba da prendere lo smartphone e sbatterlo sul muro 🤬. 

Se vuoi continuare a utilizzare Facebook ma vuoi almeno tentare di limitare i dati personali forniti ad aziende sconosciute, segui questi passaggi:

COME EVITARE CHE FACEBOOK ENTRI NELLA VOSTRA PRIVACY
  • Apri l’app Facebook e clicca in alto a destra sulle tre linee orizzontali
  • Ora clicca su Impostazioni e privacy / Impostazioni
  • Scorri giù e clicca su Attività fuori da Facebook
  • Ora, nel primo riquadro dovrebbero comparirti una marea di icone di app, siti e pagine che hai aperto ma che ignoravi stessero condividendo la tua attività al di fuori del social network.
  • Cliccaci su e inserisci la password del tuo account per accedere allo step successivo
  • Clicca quindi su Scollega le attività 
  • E poi cliccaci nuovamente per confermare
  • Se tutto è andato liscio, in basso riceverai una notifica di conferma
COME DISATTIVARE LE ATTIVITÀ FUTURE

Per impedire che altri siti o app monitorino le tue attività, segui questi passaggi:

  • Clicca su … Altre opzioni
  • Clicca su Gestisci l’attività futura
  • Ora clicca nuovamente su Gestisci l’attività futura 
  • Ora disabilita la prima opzione Attività fuori da Facebook futura 
  • E per concludere, clicca su Disattiva

Il mio parere

Come premesso questa procedura non mette affatto al sicuro la tua privacy ma al massimo limita la condivisione dei tuoi dati e delle tue attività ad aziende sconosciute. L’ideale sarebbe non utilizzare affatto i social network, limitare l’uso di internet, disabilitare il GPS e ove possibile anche il bluetooth. Nei casi più “seri”, puoi disattivare i sensori del microfono e della fotocamera come ho spiegato in questo articolo.

Ti potrebbe interessare:

Fonte

Esprimi il tuo parere!

Ti è stata utile questa guida? Fammi sapere che ne pensi lasciando un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: