Su Honor 50 Lite tornano i servizi Google

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
0
+1
2
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Dopo la disavventura con Huawei, l’azienda riabbraccia i servizi Google. Torna il Play Store e tutte le altre Gapps.

Honor ha recentemente introdotto una nuova linea di smartphone con pieno accesso ai servizi Google. Ma il venditore dovrà lavorare sodo per distinguersi nel segmento medio, che trabocca di offerte interessanti. L’Honor 50 Lite lo farà?

Cosa succede con i servizi Google?

La novità ha ricevuto la certificazione da Google. Ciò significa che il Play Market Store e tutti i programmi Google sono perfettamente funzionanti sullo smartphone, così come su qualsiasi altro dispositivo Android. Puoi sincronizzare contatti, note e foto, guardare video di YouTube, utilizzare Gmail e altre funzioni familiari. È disponibile il supporto per il pagamento contactless tramite NFC tramite Google Pay.

Il sistema operativo è Android 11 con la shell proprietaria Magic UI 4.2. L’interfaccia ha molte opzioni e chip che facilitano l’interazione con il dispositivo. Tra le utili aggiunte, si segnala l’impostazione di una password per l’avvio di qualsiasi applicazione, nonché regolazioni flessibili al desktop e alle notifiche. Anche l’autonomia e le prestazioni sono facili da regolare. È possibile, ad esempio, limitare la velocità del sistema per risparmiare la carica della batteria.

Cornici sottili e fotocamere rotonde

Esternamente, Honor 50 Lite differisce notevolmente dalla versione precedente. Il dispositivo testato è leggermente più pesante, più spesso e più largo, ma in pratica le dimensioni del nuovo prodotto sono quasi le stesse di quelle della maggior parte degli smartphone di fascia media. Sul retro, un blocco rotondo con quattro fotocamere attira tutta l’attenzione. La soluzione non è nuova: un tale design è già stato raggiunto, ma sembra comunque impressionante.

Leggi anche:

Gli ingegneri hanno lavorato duramente per ridurre la cornice superiore. Per fare ciò, hanno inserito il sensore anteriore e di luce in un ovale nell’angolo dello schermo e l’auricolare è stato integrato nel bordo superiore. Di conseguenza, il display ha occupato il 94,4% dell’area utilizzabile del pannello frontale. Questo è uno dei migliori indicatori sul mercato.

Il corpo è realizzato in plastica lucida con una leggera sfumatura che brilla magnificamente alla luce. Sembra carino, ma non troppo pratico: il materiale si copre rapidamente di impronte digitali. Sopra c’è un jack audio, sotto c’è USB-C e uno slot per due nanoSIM. Lo scanner di impronte digitali è integrato nel pulsante di accensione laterale e si trova proprio sotto il dito, è comodo da usare. Il sensore di impronte digitali funziona quasi istantaneamente e non si frustra con errori di riconoscimento. L’unico altoparlante suona forte e succoso, nessun respiro sibilante al massimo volume.

Schermo IPS classico

Recentemente, le matrici IPS sono sempre meno comuni nella classe media. Ma questi pannelli hanno una resa cromatica naturale e non c’è PWM, a causa del quale gli occhi si stancano.È bello che il nuovo prodotto abbia ricevuto un tale display. Honor 50 Lite piace con un pannello LCD di alta qualità con una diagonale di 6,67 pollici e una risoluzione di 2376×1080 pixel. I colori sono riprodotti adeguatamente, il margine di luminosità è buono e in generale lo schermo lascia una piacevole impressione.

Per impostazione predefinita, il display è calibrato con un’enfasi sui colori freddi, ma è possibile modificare la temperatura del colore nelle impostazioni. Supporta la regolazione automatica della risoluzione: a volte il dispositivo visualizzerà il contenuto del desktop in HD per ridurre il carico sulla batteria. C’è una modalità di protezione degli occhi con filtraggio della luce blu. La moda 120 Hz non è stata consegnata, ma c’è una maggiore frequenza di aggiornamento del livello del sensore – 180 Hz in modalità gioco.

Funzionalità della fotocamera quadrupla

La fotocamera principale include un modulo con una risoluzione di 64 megapixel e un’apertura di f / 1.9, un sensore ultra grandangolare da 8 megapixel, nonché una coppia di sensori per macro e sfocatura dello sfondo nei ritratti. L’applicazione di scatto proprietaria ha tutto ciò di cui hai bisogno: AI per il miglioramento dei fotogrammi, HDR, livello orizzontale e un preset professionale con un’abbondanza di opzioni.

Nonostante il tempo nuvoloso, non ci sono problemi con la nitidezza dell’immagine durante il giorno. Le immagini sono dettagliate e ad alto contrasto. Gli algoritmi di Honor rilevano automaticamente il tipo di scena tra dozzine di opzioni, ottimizzando il bilanciamento del bianco e la saturazione del colore. Gli scatti risultanti sono piacevoli con la riproduzione naturale dei colori nella maggior parte degli scenari. Mi è piaciuto scattare al buio quando è stata attivata la modalità corrispondente: le foto notturne si distinguono per un alto livello di luminosità e uno studio accurato della luce delle lanterne.

Ultra-wide ti consente di realizzare panorami spettacolari. L’angolo di visione è di 106 gradi. Questo è leggermente inferiore rispetto a moduli simili di altre marche. Ma in questo modo un gran numero di oggetti si adatta all’obiettivo e non c’è praticamente alcuna distorsione prospettica ai bordi dell’immagine. Anche la fotocamera macro da 2 megapixel fa un buon lavoro e produce bei primi piani di piccoli oggetti.

Chip Qualcomm collaudato nel tempo

Il dispositivo è dotato di un chipset Snapdragon 662 da 11 nanometri con un acceleratore grafico Adreno 610. La parte del processore è costituita da una coppia di cluster: quattro core produttivi (Cortex-A73 con una frequenza di 2 GHz) e quattro ad alta efficienza energetica ( Cortex-A53 con una frequenza di 1,8 GHz). L’unità di prova ha ricevuto 6 GB di RAM e 128 GB di memoria permanente. L’espansione dell’unità con una scheda microSD non funzionerà. C’è NFC, Bluetooth 5.0, radio FM e Wi-Fi dual band.

Il sistema è abbastanza potente da aprire rapidamente applicazioni e interfacce senza rallentamenti evidenti. Genshin Impact e Asphalt 9 funzionano con le impostazioni grafiche minime senza significativi drawdown del framerate. È presente un leggero riscaldamento del case, ma non brucia le mani.

Si carica velocemente, si scarica lentamente

Lo smartphone ha una batteria da 4300 mAh. Per un dispositivo con uno schermo così grande, questa è una cifra modesta. Tuttavia, lo smartphone viene notevolmente salvato dall’ottimizzazione del software di alta qualità, dall’assenza di un aumento del rapporto hertz e da un processore economico. Con un utilizzo abbastanza normale (browser, social network, un po’ di gaming e YouTube), il dispositivo sopravvive facilmente fino a tarda sera con una singola carica. La novità è durata 14 ore durante la riproduzione di un video FHD tramite MX Player a metà luminosità. E una battaglia di un’ora in WoT: Blitz scarica la batteria del 23%.

Una delle caratteristiche principali dell’Honor 50 Lite è il supporto per la ricarica rapida proprietaria da 66 W. L’alimentatore corrispondente è incluso nella confezione. In 10 minuti sarà possibile riempire la batteria del 40%. Il tempo totale di trucco è di 39 minuti, che può essere considerato uno dei migliori indicatori tra i modelli nel segmento medio.

Specifiche
SCHERMO
  • 6.67”, IPS, 2376×1080, 395 ppi, 60 Hz
CHIPSET
  • CPU Qualcomm Snapdragon 662
  • GPU Adreno 610
RAM E UNITÀ
  • 6 GB / 128 GB
BATTERIA
  • 4300 mAh
MACCHINE FOTOGRAFICHE
  • principale – 64 Mp (f / 1.9) + 8 Mp + 2 Mp + 2 Mp
  • anteriore – 16 Mp
PECULIARITÀ
  • NFC, servizi Google, ricarica rapida 66 W
Risultati del test
ANTUTU
  • 208.080
GEEKBENCH 5
  • Unipolare – 305
  • Multipolare – 1282
AUTONOMIA
  • Fino a 14 ore di riproduzione video
  • Fino a 4 ore di riproduzione WoT
Risultati

L’Honor 50 Lite non è perfetto, ma merita un’occhiata. La novità, oltre al pieno supporto per i servizi Google, attrae con ricarica rapida, modulo NFC e funzionalità fotografiche decenti. Le prestazioni sono sufficienti per un’interfaccia vivace e carenze come l’assenza di una corsa di hertz elevata sono compensate da un prezzo accessibile.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Credi che l’azienda Honor riuscirà a tornare ai livelli di quando era sotto il controllo di Huawei? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per altre domande, informazioni o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
0
+1
2
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Condividi l'articolo



Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stai visitando il sito con Adblock In questo modo rendi inutile il mio lavoro. Se ci tieni al nostro futuro, per favore disabilita Adblock!
You are visiting the site with Adblock (This will make my work useless). If you care about our future, please disable Adblock!

Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona Adblock del tuo browser

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 1a.jpeg

Clicca su Sospendi su questo sito

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 2a.jpeg

Ora l’icona di Adblock ora è diventata verde.

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su guruhitech.com. Grazie! 😀

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x