News

Apple protegge iMessage dall’hacking quantistico

Condividi l'articolo

Apple ha introdotto nel suo sistema di messaggistica iMessage un nuovo protocollo di sicurezza denominato PQ3. Questo protocollo è stato sviluppato con l’obiettivo di proteggere i messaggi da potenziali minacce provenienti dai futuri computer quantistici. L’introduzione di questo nuovo sistema di protezione è stata motivata dalla necessità di affrontare possibili avanzamenti nella tecnologia quantistica, che potrebbero mettere a rischio la crittografia attualmente utilizzata.

Il protocollo PQ3 è stato attentamente valutato da team di ingegneria e architettura di sicurezza di Apple, nonché da esperti di crittografia di fama mondiale. Gli sviluppatori hanno lavorato per costruire il protocollo crittografico da zero, al fine di garantire la sicurezza contro i potenziali rischi derivanti dai computer quantistici.

Leggi anche:

Uno dei professori che ha testato con successo il nuovo protocollo, Douglas Stebila, ha confermato che PQ3 offre una “privacy post-quantistica” e assicura agli utenti che i loro dati saranno protetti anche in futuro, qualora le tecnologie di calcolo quantistico dovessero ulteriormente migliorare.

Per ottenere ulteriori informazioni sul protocollo PQ3, è possibile visitare il blog ufficiale di Apple, dove vengono forniti dettagli approfonditi sulla tecnologia implementata per proteggere iMessage dagli attacchi hacker quantistici.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti è piaciuta questa notizia? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 16 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments