Quantcast
News

Apple si allea con OpenAI per integrare ChatGPT in iOS 18

Condividi l'articolo

Secondo indiscrezioni provenienti da fonti autorevoli, tra cui Bloomberg, Apple sarebbe nella fase finale di un accordo con OpenAI, la società dietro ChatGPT, per integrare alcune funzionalità di intelligenza artificiale del celebre chatbot nel prossimo sistema operativo iOS 18.

Stando a quanto riportato, Apple starebbe lavorando per sfruttare le capacità di ChatGPT in diverse applicazioni proprietarie, come la funzione di trascrizione (traduzione dell’audio in testo) che potrebbe essere potenziata grazie all’IA. Ad esempio, gli utenti potrebbero chiedere all’app Note di evidenziare i punti salienti di una registrazione audio o di porre domande sul suo contenuto.

Inoltre, l’azienda di Cupertino starebbe anche negoziando con Google per utilizzare il chatbot Gemini in iOS 18, anche se in questo caso gli accordi non sarebbero ancora stati finalizzati.

Leggi anche:

I dettagli di questa partnership tra Apple e OpenAI dovrebbero essere annunciati ufficialmente in occasione della prossima WWDC, la conferenza degli sviluppatori Apple, prevista per il prossimo mese.

Questa mossa rappresenta un importante passo avanti per Apple nel campo dell’intelligenza artificiale. Finora l’azienda ha sviluppato in maniera autonoma le funzionalità IA dei suoi sistemi operativi, ma ora sembra aver deciso di aprirsi a collaborazioni esterne per integrare soluzioni all’avanguardia come ChatGPT.

Un segnale che Apple vuole rimanere al passo con i competitor, come Google e Microsoft, che stanno investendo massicciamente nell’IA conversazionale e nelle sue applicazioni pratiche. La collaborazione con OpenAI potrebbe dare un importante slancio all’esperienza d’uso degli utenti Apple, offrendo nuove e avanzate funzionalità basate sull’intelligenza artificiale.

Resta da vedere quali saranno gli effetti concreti di questa partnership e come Apple riuscirà a integrare ChatGPT nei suoi ecosistemi in modo unico e differenziante rispetto alla concorrenza.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti è piaciuta questa notizia? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 8 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x