Guru

Come capire se una chiamata persa è uno spam

Condividi l'articolo

Ricevere chiamate da numeri sconosciuti è ormai all’ordine del giorno, ma a volte queste chiamate possono essere pericolose e spesso fanno parte di campagne commerciali. Fortunatamente, Android, il sistema operativo mobile sviluppato da Google, offre delle funzioni per proteggere gli utenti da questo tipo di chiamate indesiderate.

Come identificare e filtrare le chiamate spam su Android

Android offre due funzioni per proteggere gli utenti dalle chiamate commerciali indesiderate: l’identificatore di chiamata e il filtro delle chiamate spam.

Identificatore di chiamata

L’identificatore di chiamata è attivato di default e permette di vedere informazioni sulle persone o le aziende che chiamano e i cui numeri non sono presenti nella rubrica dei contatti. L’identificazione di chiamata mostra il nome delle aziende e dei servizi che hanno una scheda su Google My Business, il servizio con cui aziende e attività commerciali appaiono su Maps e in varie directory.

Leggi anche:

Google non accede alla lista dei contatti dell’utente, ma riceve informazioni sulle chiamate per determinare se si tratta di spam o meno. Pertanto, l’utente vede sullo schermo il nome dell’azienda da cui proviene una chiamata e decide se rispondere o meno.

Filtro delle chiamate spam

Il filtro delle chiamate spam deve essere attivato dall’utente per bloccare le chiamate commerciali e i messaggi vocali indesiderati. Mentre le chiamate vengono comunque registrate nella cronologia delle chiamate, appariranno il numero e l’ora della chiamata insieme a un’icona di avviso e alla dicitura “chiamata spam”.

Per attivare questa opzione, è necessario:

  1. Aprire l’app Telefono sul proprio dispositivo mobile.
  2. Toccare l’icona Altre opzioni (i tre punti verticali).
  3. Selezionare Impostazioni, quindi Identificatore di chiamata e spam.
  4. Assicurarsi che l’opzione Mostra identificatore di chiamata e spam sia attivata.
  5. Attivare Filtra chiamate spam.
Blocco spam su smartphone Xiaomi

Se si riceve una chiamata che Google non identifica come spam, ma che sembra esserlo, è possibile segnalarla seguendo questi passaggi:

  1. Aprire l’app Telefono.
  2. Toccare Recenti nella parte inferiore.
  3. Tenere premuto il numero di telefono che si desidera segnalare.
  4. Nel menu a discesa, toccare Blocca o contrassegna come spam.

Come bloccare le chiamate spam su un iPhone

Gli utenti di iPhone possono utilizzare la modalità Silenzia sconosciuti per bloccare le chiamate da numeri sconosciuti. Per attivarla, è necessario:

  1. Andare su Impostazioni dall’iPhone.
  2. Selezionare Telefono.
  3. Scorrere verso il basso, toccare Silenzia sconosciuti e attivare il cursore.
Blocco chiamate spam su iOS 17

Per un filtro più efficace, è possibile scaricare applicazioni come TrueCaller, che ha la capacità di identificare la provenienza delle chiamate ricevute grazie a una community formata da quasi 370 milioni di utenti in tutto il mondo. Tutti gli utenti possono segnalare lo spam ricevuto, in modo che l’app possa riconoscere i numeri indicati.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti è stata utile questa guida? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 455 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments