Quantcast
News

DAZN rifiuta l’offerta di Sky. La Serie A resta in streaming

Condividi l'articolo

Non sono bastati 500 milioni di euro a convincere l’attuale proprietario dei diritti TV del massimo campionato di calcio italiano ad accettare l’accordo proposto da Sky.

La Serie A sembra ormai destinata allo streaming. Sky non vuole proprio abituarsi all’idea di dover rinunciare alla Serie A ma DAZN non sembra intenzionato a lasciare nemmeno le briciole. DAZN ha infatti rifiutato l’offerta di 500 milioni di euro avanzata ieri da Sky, per avere nel proprio bouquet un canale satellitare di DAZN e la disponibilità dell’app di DAZN su Sky Q.

Leggi apnche:

La compagnia inglese detentrice dei diritti per il triennio 2021-2023 è invece intenzionata a proseguire con la compagnia telefonica TIM con la quale sta studiando un piano per consentire la visione in streaming del massimo campionato anche ai clienti del colosso di telefonia mobile italiano.

Sky dovrà quindi accontentarsi del pacchetto 2, che prevede la co-esclusiva dell’anticipo del sabato e della domenica e del posticipo del lunedì. A Sky tuttavia rimane la Serie B ma anche qui, DAZN ha lasciato intendere che farà di tutto per mantenere in vita le speranze di trasmettere in streaming anche il campionato cadetto.

Dopo oltre un decennio di TV satellitare, lo sport più bello del mondo verrà trasmesso in streaming. di Come finirà questa telenovela? Tra Sky e DAZN è guerra dichiarata!

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Sei pronto a vedere la Serie A su DAZN o avresti preferito Sky? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 26 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x