E se Jurassic Park diventasse realtà?

Condividi l'articolo

E se la realtà raggiungesse la finzione? Neuralink, la start-up neurotecnologica fondata da Elon Musk e Max Hodak, ha affermato di essere in grado di creare un parco a tema ispirato al famoso film di Steven Spielberg.

Questo progetto dantesco immaginato da Elon Musk, ha qualcosa da rabbrividire. Su Twitter, Max Hodak, il suo socio su Neuralink, ha detto che i loro progressi nelle neuroscienze potrebbero materializzare una fantasia a lungo immaginata dai ricercatori nel campo: riportare in vita i dinosauri. “Potremmo probabilmente costruire un Jurassic Park se lo volessimo. Non sarebbero dinosauri geneticamente autentici ma [faccina sorridente che scrolla le spalle] con forse quindici anni di allevamento e ingegneria potremmo avere alcune nuove specie esotiche ”.

Verso una nuova biodiversità?

In un momento di emergenza climatica e la scomparsa di parte della biodiversità, il progetto è provocatorio. Ma Max Hodak ci assicura che fa parte di un approccio alla protezione delle specie. “La biodiversità (anti-fragilità) è sicuramente preziosa, la conservazione è importante e ha senso. Ma perché fermarsi qui? Perché non proviamo più volentieri a creare nuova diversità? 

I due fondatori di Neuralink stanno pensando di creare nuove specie per combattere gli effetti del riscaldamento globale?

E l’etica animale in tutto questo?

Fortunatamente per noi, il ritorno dei grandi predatori è ancora lontano. In ogni caso, questo è quanto ha detto un giornalista di CNET , un sito di notizie specializzato in nuove tecnologie, in un articolo in risposta al tweet di Max Hodak. È praticamente impossibile resuscitare un dinosauro ”, scrive il giornalista Jackson Ryan, prima di ricordare che per rianimarlo sarebbe necessario recuperare un DNA che è sicuramente molto danneggiato dopo milioni di anni nel terreno. Il reporter di CNET propone infine di affrontare invece il mammut di cui possiamo sicuramente ancora estrarre il DNA. La domanda è se dovremmo farlo. Jurassic Parkoffre una buona ragione per non farlo, ma i mammut non sono assetati di sangue come il Tyrannosaurus rex.

In attesa che i teropodi tornino sulla terra, i fan del film di Spielberg potranno consolarsi a Cardoland (a Chamoux, in Borgogna) dove fare picnic in compagnia di un T-Rex a grandezza naturale senza paura di essere divorati. 😅

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti piacerebbe vedere i dinosauri in carne ed ossa dal vivo? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: