Gli “Occhiali Intelligenti” sostituiranno gli smartphone entro la fine del decennio

Condividi l'articolo

Sono occhiali completamente normali e alla moda che possono essere dotati della cosiddetta tecnologia di visualizzazione in futuro. Ulrich Hofmann è uno degli sviluppatori di OQmented a Itzehoe (distretto di Steinburg). Lui e il suo team stanno lavorando al proiettore più piccolo con la più alta risoluzione per gli occhiali intelligenti, in modo che in futuro le e-mail possano essere lette sugli occhiali o le foto possano essere visualizzate. “Gli occhiali non dovrebbero darti l’idea che ci sia un piccolo proiettore all’interno. La soluzione del proiettore deve essere estremamente miniaturizzata. Dovrebbe essere costruita in modo discreto nel tempio”, spiega Hofmann.

La tecnologia è diversa dalla concorrenza

Il tutto dovrebbe quindi funzionare in questo modo: un piccolo specchio mobile dirige le informazioni dell’immagine sulle lenti con l’aiuto di raggi laser. Ecco come appare un’immagine multidimensionale davanti agli occhi. Questa tecnologia è ciò che li distingue dalla concorrenza in questo momento, afferma Hofmann: “Esistono già tecniche in grado di riprodurre la realtà aumentata di buona qualità. Ma per lo più si tratta di caschi davvero grandi e non di occhiali come questo”.

“Realtà aumentata” significa realtà aumentata. Secondo le idee degli sviluppatori, gli occhiali per realtà aumentata perfetti dovrebbero essere leggeri e avere una lunga durata della batteria. Questo era l’obiettivo quando il fisico Ulrich Hofmann e l’ingegnere Thomas Von Wantoch hanno creato la propria startup nel 2018. Prima che entrambi lavorassero all’Istituto Fraunhofer per 25 anni, è da lì che è nata l’idea.

Leggi anche:
Gli occhiali dovrebbero essere sul mercato tra due anni

“Posso ben immaginare di scomparire nell’elenco durante la spesa, ad esempio”, spiega Hofmann. Un’altra idea degli sviluppatori: quando si pedala, vengono visualizzati il ​​traffico e il percorso. Gli affari vanno bene in questo momento, dicono. L’azienda collabora con diverse società internazionali di smartphone. Se tutto va bene, i primi occhiali con la tecnologia di Itzehoe saranno sul mercato tra due anni.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti piacerebbe avere già tra le mani uno prototipo di occhiali intelligenti? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
1
+1
0
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: