Gli scienziati hanno creato embrioni ibridi uomo-scimmia

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
Questa immagine è da intendersi solo come da esempio di ibrido uomo-scimmia.

Dopo la scimmia che gioca ai videogames arrivano gli embrioni ibridi uomo-scimmia. Passi da gigante nella scienza o puro abominio?

“La scienza è andata troppo oltre?” è diventato una specie di meme negli ultimi tempi. Le persone pubblicano la domanda con sarcasmo su filmati di Oreo fatti in casa con 100 biscotti di crema o su un panino da fast food dove i panini vengono sostituiti con pollo fritto. 

Divertente, ma gli scienziati ora stanno legittimamente ponendo la domanda dopo che un team di ricercatori ha rivelato di aver creato embrioni chimerici in laboratorio.

Questi embrioni sono progresso o abominio?

Una chimera è un ibrido di due specie. In questo caso, gli scienziati che lavorano su nuove possibilità di creare organi coltivati ​​in laboratorio per trapianti umani hanno creato embrioni per metà umani e per metà scimmia. 

L’idea è che se gli scienziati possono coltivare parti di animali in laboratorio e quelle parti sono abbastanza vicine agli esseri umani da essere utilizzate per i trapianti, potrebbe essere all’orizzonte una scorta illimitata di nuovi organi. Il problema? 

Coltivano ibridi uomo-scimmia in un laboratorio allo scopo di affettarli e incollare i pezzi insieme negli esseri umani viventi.

Leggi anche:

In passato gli scienziati hanno sperimentato l’uso di alcuni tipi di cellule staminali umane in embrioni animali, inclusi maiali e topi. Hanno scoperto che i tessuti erano troppo diversi per consentire una forte integrazione. Le scimmie, d’altra parte, sono molto più strettamente imparentate con gli esseri umani e, utilizzando cellule staminali pluripotenti umane (hPSC) in embrioni di scimmia cynomolgus in laboratorio, hanno scoperto che le cellule umane si sono integrate a un livello più profondo.

La formazione di chimere interspecifiche con cellule staminali pluripotenti umane (hPSC) rappresenta un’alternativa necessaria per valutare la pluripotenza hPSC in vivo e potrebbe essere una strategia promettente per varie applicazioni di medicina rigenerativa, inclusa la generazione di organi e tessuti per il trapianto.

Quindi, gli scienziati hanno trovato un modo per far sì che le cellule staminali umane funzionino bene con gli embrioni di scimmia, ma non è tutto. Hanno anche scoperto che le cellule comunicavano in un modo che non si aspettavano necessariamente. I risultati suggeriscono che c’è molto da imparare sui percorsi evolutivi di umani e primati, e questo potrebbe aiutare nello sviluppo di ibridi in futuro, nel bene e nel male.

Abbiamo anche scoperto eventi di segnalazione alla base del crosstalk interspecifico che possono aiutare a modellare le traiettorie di sviluppo uniche delle cellule umane e di scimmia all’interno di embrioni chimerici. Questi risultati possono aiutare a comprendere meglio lo sviluppo umano precoce e l’evoluzione dei primati e sviluppare strategie per migliorare il chimerismo umano in specie distanti ed evolutive.

Alla fine della giornata, dovremo fare una scelta come specie. Siamo d’accordo con la creazione di quelle che sono essenzialmente fattorie di organi, dove sfruttiamo la natura (comprese altre specie) per coltivare organi da trapiantare negli esseri umani? Potrebbe alla fine salvare vite umane? Quasi certamente sì. Ma quelle vite verranno salvate una volta che avremo creato una nuova specie ibrida, almeno in parte, e poi ucciso e raccolto i suoi organi.

Leggi anche:

Mike Wehner ha riferito di tecnologia e videogiochi negli ultimi dieci anni, coprendo le ultime notizie e tendenze in VR, dispositivi indossabili, smartphone e tecnologie future. Più di recente, Mike ha lavorato come redattore tecnico per The Daily Dot ed è apparso su USA Today, Time.com e innumerevoli altri siti Web e stampe. Il suo amore per la cronaca arriva subito dopo la sua dipendenza dal gioco.

Il mio parere

È vero che la scienza è in continua evoluzione ma è giusto oltrepassare l’etica della natura umana? Sarà davvero un bene per l’umanità o questi nuovi emprioni ibridi potranno essere un nuovo passo verso un qualcosa di abominevole e contro ogni principio umano e religioso? 

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Cosa ne pensi di questi embrioni ibridi uomo-scimmia? Saranno utili per l’umanità? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Condividi l'articolo

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stai visitando il sito con Adblock In questo modo rendi inutile il mio lavoro. Se ci tieni al nostro futuro, per favore disabilita Adblock!
You are visiting the site with Adblock (This will make my work useless). If you care about our future, please disable Adblock!

Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona di uno di questi Adblock del tuo browser…

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è adb-2.jpeg

…e disabilitalo come da esempio:

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su guruhitech.com. Grazie! 🙂

0
Would love your thoughts, please comment.x