Neuralink: ecco il video della scimmia che gioca ai videogames

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Neuralink Monkey Video Games: la società di Elon Musk, Neuralink, ha creato un chip con l’aiuto del quale Monkey (Pager) sta ora giocando ai videogiochi da solo sul computer. Ora è possibile collegare il cervello degli umani con questo chip.

La compagnia di Elon Musk, Neuralink, ha creato il panico rilasciando video di videogiochi riprodotti sul computer di Monkey Pager (Pager). Questa azienda di Elon Musk sta preparando un chip in grado di collegare il cervello di un essere umano a un computer. Elon Musk ha ora condiviso il video di questa scimmia che gioca ai videogiochi. Il chip Neuralink è stato posizionato all’interno della scimmia sei settimane prima della registrazione del video.

A questa scimmia è stato insegnato per la prima volta a giocare a un gioco sullo schermo tramite un joystick. Si vede in questo video che questa scimmia è andata nella piazza colorata con l’aiuto del joy stick e ha iniziato a giocare ai videogiochi. Con l’aiuto dell’apprendimento automatico, NeuroLink sapeva dove questa scimmia avrebbe portato la scatola quadrata e ha anche identificato i movimenti delle sue mani.

Leggi anche:
Il prodotto Neurolink darà alla persona paralizzata il potere di giocare con lo smartphone

Musk ha dichiarato: “Questa scimmia sta giocando ai videogiochi con l’aiuto della telepatia usando il chip del cervello”. Finora, migliaia di persone hanno apprezzato il suo tweet e sono arrivati ​​più di 3mila commenti. In un altro tweet, Elon Musk ha affermato che il primo prodotto neurolink darebbe a una persona paralizzata il potere di utilizzare uno smartphone. Una persona del genere sarà in grado di suonare lo smartphone con la sua mente molto più velocemente che usarlo con le dita. Nella fase successiva queste persone saranno motivate a camminare.

Guarda il video:

Elon Musk, proprietario di aziende come SpaceX e Tesla, è sempre stato famoso per le sue idee sorprendenti. Ciò include non solo carrelli o sogni di viaggi nello spazio, ma anche tentativi di aggiungere cervelli umani e intelligenza artificiale, denominati Neuralink, che è la Neural Interface Technology Company di Musk.

Con l’aiuto di questo, un chip verrà inserito nel cervello di una persona, che non solo registrerà l’attività del cervello, ma può anche influenzarlo. Sebbene questo approccio high-tech possa sembrare strano o addirittura non necessario, il suo utilizzo nel trattamento di una malattia come il Parkinson può rivelarsi molto importante. “Gli esseri umani non dovrebbero essere sconfitti dalla superintelligenza digitale, quindi preparatevi prima”.

Leggi anche:

È interessante notare che Musk crede che gli umani non dovrebbero essere sconfitti dalla superintelligenza digitale, quindi dovrebbero essere preparati in anticipo. Ha detto al podcast di Lex Friedman nel 2019 che non saremo mai più intelligenti dei supercomputer digitali. Quindi, se non possiamo batterli, dovremmo unirci a loro. Musk ha fornito diversi grandi indizi su ciò che Neuralink farà effettivamente. Ha detto che come la serie TV Black Mirror, sarà in grado di salvare i ricordi e giocare di nuovo o chiamare l’auto dalla telepatia. Oltre a questo, può anche essere utile per le persone che vivono con paralisi o disabilità.

Attualmente è difficile per gli esperti accettare come vere queste affermazioni. Nel settembre 2020, il neuroscienziato professor Andrew Jackson, dell’Università di Newcastle, ha detto a Business Insider che la tecnologia poteva essere possibile, ma la neuroscienza non era solida. Allo stesso tempo, Andrew Hayers ha descritto questa idea come un mondo fantastico di Musk. Tuttavia, dice che il suo robot ha una caratteristica che regola la funzione di mettere il chip nel cervello in base al movimento nella mente umana. C’è movimento nel cervello con la respirazione e i battiti. Gli scienziati sono contenti dell’ingegneria utilizzata in questa tecnologia, ma non considerano la neuroscienza alla base di essa un miracolo.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Credi che questi chip saranno utilizzati a fin di bene nei confronti dell’umanità? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Condividi l'articolo

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stai visitando il sito con Adblock In questo modo rendi inutile il mio lavoro. Se ci tieni al nostro futuro, per favore disabilita Adblock!
You are visiting the site with Adblock (This will make my work useless). If you care about our future, please disable Adblock!

Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona di uno di questi Adblock del tuo browser…

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è adb-2.jpeg

…e disabilitalo come da esempio:

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su guruhitech.com. Grazie! 🙂

0
Would love your thoughts, please comment.x