News

I giornalisti spagnoli denunciano Meta per concorrenza sleale

Condividi l'articolo

Nel mondo della stampa spagnola si è verificato un evento senza precedenti: l’Information Media Association (AMI), che rappresenta oltre 80 testate giornalistiche, ha presentato una causa congiunta contro Meta, la società madre di Facebook e Instagram, per concorrenza sleale nel mercato pubblicitario. Questa azione legale segna la prima volta in cui la stampa spagnola si unisce per denunciare un social media.

Leggi anche:

I principali quotidiani spagnoli, tra cui El Pais, El Mundo, Abc e La Vanguardia, hanno accusato il gigante tecnologico di aver violato in modo “massiccio” e “sistematico” le norme europee sulla protezione dei dati nel periodo compreso tra maggio 2018 e luglio 2023. Secondo le testate, Meta ha sfruttato questa gestione dei dati per ottenere un vantaggio significativo nell’attrarre investimenti pubblicitari, consentendo la diffusione di annunci iper-personalizzati.

L’Information Media Association chiede a Meta, guidata da Mark Zuckerberg, un risarcimento di 550 milioni di euro. Questa denuncia rappresenta un importante passo avanti nella lotta per la tutela dei dati personali e della concorrenza nel settore dei social media.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 34 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x