News

WhatsApp amplia la condivisione degli stati su Facebook e Instagram

Condividi l'articolo

I social network di Meta possono essere sincronizzati con la piattaforma di chat

WhatsApp ha annunciato un’importante aggiornamento che consentirà agli utenti di condividere i propri stati direttamente su Facebook e Instagram. Questa nuova funzionalità permetterà di aumentare l’impatto delle pubblicazioni su tutte le piattaforme di Meta.

Fino ad ora, la condivisione simultanea degli stati era già possibile su Instagram e Facebook, ma non su WhatsApp. Con questa nuova versione in fase di sviluppo, gli utenti potranno pubblicare contenuti su tutte e tre le applicazioni contemporaneamente.

Come condividere gli Stati di WhatsApp su Facebook e Instagram

Per accedere a questa nuova opzione di configurazione degli stati, basterà entrare nel menu “Impostazioni” dell’applicazione e seguire questi passaggi:

  1. Seleziona l’opzione “Privacy” della piattaforma.
  2. Clicca su “Stato” per modificare l’accesso alle pubblicazioni.
  3. Nella sezione inferiore, accanto alla selezione dei contatti che possono visualizzare le pubblicazioni, troverai l’opzione “Condividi i miei aggiornamenti di stato“.
  4. Sia Instagram che Facebook indicheranno la possibilità di aggiungere un account, quindi basterà selezionare una di queste opzioni.
  5. Clicca sul pulsante “Clicca per aggiungere il tuo account” e WhatsApp mostrerà un messaggio in cui si può controllare quali storie vengono condivise con il social network e quali rimangono solo su WhatsApp.
  6. Premie il pulsante “Inizia” e quindi seleziona l’opzione “Accetta” per completare il processo di collegamento degli account.

Lo stesso processo dovrà essere ripetuto separatamente per ciascuna delle applicazioni (Facebook e Instagram). Quando si pubblica uno stato, gli utenti potranno selezionare se desiderano diffonderlo su nessuna, solo una o entrambe le piattaforme.

Leggi anche:

Tuttavia, è importante notare che anche se la privacy degli stati è configurata su WhatsApp, i contenuti pubblicati sulle altre applicazioni saranno regolati dalle opzioni di privacy della nuova piattaforma. Ciò significa che un contatto bloccato su WhatsApp potrebbe vedere uno stato condiviso su Instagram se non è bloccato anche su quest’app.

Attualmente, questa nuova funzionalità è in fase di sviluppo per tutti gli utenti di WhatsApp che utilizzano dispositivi iOS. Una volta lanciata ufficialmente, sarà accessibile a tutti i modelli di iPhone.

Se l’aggiornamento non sarà visibile dopo il suo lancio, potrebbe significare che la funzionalità non è ancora attiva nel paese o nella regione dell’utente. Di solito, ci possono volere alcuni giorni o addirittura settimane per implementare completamente l’aggiornamento in tutte le aree geografiche.

Inoltre, WhatsApp ha anche introdotto un miglioramento nell’esperienza di visualizzazione degli stati. Ora, gli utenti potranno identificare più facilmente quali contatti hanno pubblicato nuovi stati, poiché le loro immagini del profilo saranno circondate da una corona di colore verde. Sarà sufficiente cliccare su queste immagini per visualizzare direttamente il contenuto senza dover uscire dalle conversazioni.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti piace questa novità per la piattaforma di messaggistica della famiglia Meta? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 35 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x