Il CEO di Snapchat afferma: “Felice di pagare ad Apple il 30% di commissione…”

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Il CEO di Snapchat Evan Spiegel, in un’intervista con CNBC, ha affermato di essere felice di pagare ad Apple una commissione del 30% sugli acquisti sull’App Store. Durante l’intervista, ha persino apprezzato la nuova funzione App Tracking Transparency di iOS 14.

Durante la causa in corso tra Epic Games e Apple, Snap, la società proprietaria di Snapchat, ha dichiarato di essere “felice” di pagare ad Apple una quota per ogni acquisto in-app. Dice che è un vero e proprio taglio che Apple prende in cambio della “straordinaria tecnologia” che l’azienda fornisce agli sviluppatori di app.

“Crediamo davvero che Snapchat non esisterebbe senza l’iPhone e senza la straordinaria piattaforma che Apple ha creato”, ha detto Spiegel su TechCheck. “In questo senso, non sono sicuro che abbiamo la possibilità di pagare la quota del 30% e, naturalmente, siamo felici di farlo in cambio di tutta la straordinaria tecnologia che ci forniscono in termini di software ma anche in termini di avanzamenti hardware”.

Leggi anche:

Nel caso in cui non fossi a conoscenza, Apple prende una riduzione del 30% su ogni acquisto in-app effettuato su iPhone. Questo taglio da alte commissioni è stato il motivo principale per cui Epic ha sputato ad Apple e il motivo per cui il suo Fortnite è stato buttato fuori dall’App Store. Spiegel dice che va bene per Apple prendere il taglio poiché la società non esisterebbe senza l’iPhone.

Alla domanda sulla trasparenza del tracciamento delle app, Spiegel ha affermato che la società è “allineata” per proteggere la privacy degli utenti.

Siamo davvero allineati con loro sui cambiamenti che stanno apportando per proteggere la privacy”, ha detto Spiegel. “E finora, i primi investimenti che abbiamo fatto a partire da quasi 10 anni fa per proteggere la privacy degli utenti sulla nostra piattaforma stanno davvero dando i loro frutti.

I commenti di Spiegel vanno contro le affermazioni dell’azienda. Snapchat ha espresso preoccupazione per la funzione di trasparenza del tracciamento delle app e ha persino sviluppato un’alternativa ad essa. La società ha persino iniziato a mostrare il dubbio messaggio di tracciamento delle app pochi giorni fa.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Che ne pensi di questa dichiarazione del CEO di Snapchat? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Condividi l'articolo

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stai visitando il sito con Adblock In questo modo rendi inutile il mio lavoro. Se ci tieni al nostro futuro, per favore disabilita Adblock!
You are visiting the site with Adblock (This will make my work useless). If you care about our future, please disable Adblock!

Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona di uno di questi Adblock del tuo browser…

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è adb-2.jpeg

…e disabilitalo come da esempio:

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su guruhitech.com. Grazie! 🙂

0
Would love your thoughts, please comment.x